24 settembre 2020





...

Sabato 26 settembre, alle 10.30, si svolgerà al Palazzetto dello Sport la cerimonia di intitolazione della struttura ad Alberto Carneroli, il campione di Tiro a Volo scomparso nel 2016. Il riconoscimento voluto dall’Amministrazione comunale intende assegnare il giusto tributo a un atleta urbinate che si è distinto a livello nazionale e internazionale.



...

Una persona su tre si sposterà con un proprio mezzo motorizzato nel caso di una nuova ondata pandemica. Una crescita di otto punti percentuali rispetto al periodo pre-Covid. A dirlo è il report “Indagine nazionale sulla mobilità casa-università al tempo del Covid-19” realizzato dalla Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile (RUS) che ha analizzato il comportamento di 85.000 persone rappresentative della popolazione accademica.


...

Anche quest’anno, nonostante la particolare situazione che ci troviamo a vivere, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ed il Turismo promuove una serie di iniziative che coinvolgono i luoghi della cultura statali e, seguendo le indicazioni proposte dal Consiglio d’Europa, invita a riflettere sul tema della formazione culturale e del suo ruolo nel passaggio di informazioni, conoscenze e competenze alle nuove generazioni, nonché il valore che il sapere tradizionale può assumere in rapporto alle sfide del presente.


...

Poste Italiane comunica che in provincia di Pesaro Urbino le pensioni del mese di ottobre verranno accreditate a partire da venerdì 25 settembre per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution. I titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution potranno prelevare i contanti dai 48 ATM Postamat disponibili in provincia, senza bisogno di recarsi allo sportello.


...

Dopo il concerto di apertura di domenica scorsa a Montevecchio di Pergola, dove l’organista Irene De Ruvo si è esibita nella Chiesa di San Giuseppe su uno dei più antichi e pregiati organi delle Marche, la XIV edizione del festival “Castelli d’Aria - Itinerari organistici nella Val Metauro” prosegue con altri sei concerti, valorizzando come sempre l’inestimabile patrimonio organistico di cui è ricco il territorio provinciale.


22 settembre 2020



...

Il candidato del centro destra Francesco Acquaroli è il nuovo governatore delle Marche suggellando uno storico "ribaltone" delle Marche. Con quasi il 50% dei voti e la maggioranza assoluta in tre province su cinque (Macerata, Fermo e Ascoli Piceno) lascia indietro lo sfidante di Centro Sinistra Maurizio Mangialardi che conquista solo la provincia di Ancona.






21 settembre 2020

...

“Un risultato storico, grazie al quale vogliamo recuperare la frattura tra istituzioni e territorio, per dare risposte concrete e attese dalla comunità marchigiana”. Sono le prime parole da governatore delle Marche che il nuovo presidente della Regione, Francesco Acquaroli, ha pronunciato nella sala stampa allestita a Palazzo Leopardi.








...

Mangialardi: “Senza il narcisismo e protagonismo del candidato 5 stelle avremmo potuto vincere” “Il mio avversario? Ancora non l'ho visto. Ho visto solo Salvini e Meloni. Da domani lo vedremo all'opera”. "Non siamo riusciti a raccontare un cambio di storia. Paghiamo anche gli errori della precedente Giunta su sanità e terremoto".



...

Prende il via oggi la IV edizione del Phd in Global Studies dell’Università di Urbino diretto dal professor Antonello Zanfei. Si parte con i corsi introduttivi per il nuovo ciclo triennale del dottorato internazionale lanciato nel 2017, che saranno accompagnati da numerosi eventi e da interventi di studiosi di grande prestigio internazionale.



20 settembre 2020

...

“Con la cattiva pubblicità che ci avete fatto in questi mesi, tutta di proposito, se fosse dipeso da voi non ci sarebbe stato un turista!” Le attività delle terre del Catria, che racchiudono i comuni i comuni di Frontone, Serra Sant’Abbondio, Pergola, Cagli, Cantiano, Acqualagna, replicano alle associazioni ambientaliste su diverse questioni di stretta attualità.







...

Dopo aver inviato invano ad RFI la richiesta di revisione delle prescrizioni per costruire la ciclabile in affiancamento alla ferrovia a causa delle errate applicazioni normative e altro, coerentemente, abbiamo diffidato tramite il nostro legale ed assieme al sindacato OR.S.A, sia la Regione Marche che Rfi ed i ministeri competenti: Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, MIBACT, Ministero dell’Ambiente, affinché venga rivisitato/revisionato, anche annullandolo per autotutela, il progetto “Ciclovia turistica del Metauro".