Gradara: carnevale, 4° Veglione del Volontariato

insieme per caso 15/02/2009 - E’ Carnevale e torna la festa più colorata del Volontariato della provincia di Pesaro/Urbino. Giovedì 19 febbraio p.v., alle 20.30, il ristorante dancing ‘Hostaria del Castello’ di Gradara ospiterà il 4° Veglione del Volontariato, organizzato dall’Associazione Volontariato Marche di Pesaro – Urbino, in collaborazione con il Centro Servizi del Volontariato.

E’ un appuntamento atteso che fa incontrare la voglia di far festa con l’attenzione al territorio, a chi in esso si impegna per promuovere solidarietà. L’edizione 2009 del Veglione è dedicata alla ricerca sulle malattie rare e alla sensibilizzazione su questo tema. Ci sarà spazio per musica, intrattenimento, buon cibo, giochi a premi e teatro. Sarà la compagnia ‘Insieme per caso’ a proporre brillanti ed originali sketch (‘Sono il conte dracula’ e ‘Ci vorrebbe un cretino’, anteprima del prossimo spettacolo estivo), messi in scena da ventidue giovani che hanno scelto il teatro per divertirsi, prevenire il disagio, aiutare le persone, tanto che hanno deciso di trasformarsi da associazione culturale in associazione di promozione sociale.


Siamo un gruppo di giovani dell’entroterra fanese – dice il regista Fabio Ferri – che grazie alla comune passione per le scene sono diventati amici. L’esperienza positiva durante la festa estiva del volontariato ci ha fatto accogliere con entusiasmo l’invito per l’appuntamento di Carnevale”. L’attenzione alle malattie rare è più che mai necessaria. Colpiti da sindromi e patologie poco conosciute, quasi dimenticati dalle case farmaceutiche, non interessate a studiare medicinali destinati a una minoranza, spesso appesantiti dalla burocrazia, i \"malati rari\" in Italia si stima siano circa due milioni (fonte: www.retemalattierare.it). Per definizione una patologia è considerata rara quando colpisce una persona ogni duemila abitanti e se si moltiplica per tutte le migliaia di sindromi, si raggiungono cifre che in Europa si aggirano sui 30 milioni.


La provincia di Pesaro è sensibile a questo tema. In essa operano molte associazioni e tra queste: ‘Oasi dell’Accoglienza Onlus – malati di Talassemia’, ‘Associazione malattie metaboliche ereditarie e rare’, ‘Associazione italiana Sindrome di Williams’, ‘Associazione aiuto soggetti con sindrome di Prader Willi’, ‘Associazione Atassia Telangiectasia - Davide De Marini’, ‘Associazione Cornelia de Lange’, ‘Associazione italiana sclerosi multipla – sclerosi laterale amiotrofica’, ‘Unione italiana lotta alla distrofia muscolare’, ‘Associazione italiana sindrome di Shwachman’. I fondi raccolti nel Veglione andranno a queste associazioni per l’organizzazione, a Pesaro, della Giornata delle Malattie Rare, il prossimo 28 febbraio.


La serata è aperta a tutti. Occorre prenotarsi inviando una mail a pesaro@csv.marche.it o telefonando al numero verde 800 651212. Si può contattare anche Saverio Olivi (Avm) al 347 8910941 – saverio.olivi@tin.it







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-02-2009 alle 17:26 sul giornale del 16 febbraio 2009 - 1458 letture

In questo articolo si parla di attualità, volontariato, carnevale, gradara, Csv Pesaro