Giovane in overdose, salvato dalla Polizia

polizia 05/07/2010 -

Nell'ambito dei controlli della Polizia sul territorio della provincia di Pesaro e Urbino, sono state effettuate diverse operazioni. In particolare una ad Urbino, dove gli agenti hanno salvato un giovane in overdose ed una a Fano al casello dell'autostrada.



Ad Urbino la Polizia è intervenuta in una piazzola di sosta lungo la Statale 73 Bis. A bordo di un auto c'era un giovane con un'evidente crisi respiratoria. Stava appoggiato al finestrino. Allertati i medici del 118, il giovane è stato portato in ambulanza in ospedale. Gli accertamenti tossicologici hanno evidenziato un elevato uso di droghe (oppiacei e cannabinoidi). Gli agenti lo hanno multato per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

Di altra natura l'operazione di sabato notte a Fano. La polizia, nei pressi del casello autostradale, ha controllato 90 persone e 75 veicoli. Il risultato è stato di due patenti ritirate tre carte di circolazione sequestrate. Inoltre sono state contestate due infrazioni per guida in stato di ebrezza alcolica.

Infine a Pesaro e è stato fermato un motociclista cinquantenne, in sella alla moto con tasso alcolico quattro volte superiore al limite consentito e a Marotta un automobilista quarantenne superava il limite del doppio. Entrami sono stati denunciati.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-07-2010 alle 14:24 sul giornale del 06 luglio 2010 - 801 letture

In questo articolo si parla di attualità, polizia, droga, riccardo silvi, fano, urbino, marotta, pesaro, alcol

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Q7