Sand Volley: la Chateau D'Ax Tradeco Urbino conquista il secondo trofeo sulla sabbia

beach volley 26/07/2010 -

Il sapore della vittoria è davvero dolce per le atlete della Chateau d'Ax Urbino Volley di Sand Volley 4x4 che nella Conferenza Stampa di presentazione, tenutasi ad Urbino una settimana fa, l'avevano promessa. "Cercheremo di portare a casa più trofei possibili" queste le dichiarazioni di capitan Carocci e compagne e il secondo Trofeo della spiaggia Urbino l'ha portato a casa battendo in finale l'Aragona, la stessa squadra che le aveva battute due giorni prima nella finale della Supercoppa Italiana.



Dopo tre set giocati con la massima intensità agonistica, le marchigiane avevano la meglio sulle siciliane che, sostenute anche dal caloroso pubblco sulle tribune, non sono riuscite a fermare gli attacchi di Sorokaite e compagne. Un risultato storico ma che le atlete marchigiane non vogliono che resti isolato, adesso c'è da conquistare lo scudetto del Sand Volley 4x4 che si aggiudica questa settimana con le finali domenica prossima. 

Le qualità tecniche di questa squadra fanno ben sperare, i numeri parlano a favore della Chateau d'Ax Tradeco Urbino, 10 parite fino ad ora disputate, 9 vittorie ottenute di cui 8 per 2 a 0 e 1 per 2 a 1, 19 set vinti e solo 3 set persi. Numeri importanti confortati dal bel gioco e dalle ottime prestazioni che queste cinque ragazze stanno facendo apprezzare al numeroso pubblico dei Giardini Naxos .

"E' stata una battaglia vera - afferma Mister Moramarco - avevamo perso l'altra finale con Aragona ma le ragazze sono entrate in campo determinate per riscattare quella prestazione, sono davvero contento anche se adesso dobbiamo pensare di portare a casa lo Scudetto senza sminuire il valore delle altre squadre e dell'Aragona che mi sembra la squadra più esperta". 

Anche da parte delle atlete tanta soddisfazione: "Siamo molto contente per questo risultato - afferma il Capitano Carocci - vogliamo dedicarlo a tutta la società che ha creduto in noi e in particolare al Vice Presidente Columella che è stato colui che fortemente ci ha voluti per questa avventura".





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-07-2010 alle 13:18 sul giornale del 27 luglio 2010 - 772 letture

In questo articolo si parla di sport, beach volley, volley, robur tiboni urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aB6