La regione Marche regina del volley nazionale ed internazionale

volley 14/03/2011 -

Una domenica di grande volley per la regione Marche: Macerata conquista la sua prima Challenge Cup sul caldissimo campo del Arkas Izmir; Loreto si aggiudica a sorpresa la Coppa Italia andando a vincere al tie break contro Pontecagnaro. E non finisce qui: mercoledì 16 Urbino sarà impegnata nelle semifinali di Cev Cup e Pesaro si giocherà un posto nella storia alle Final Four di Champions League il 19 e il 20 marzo in Turchia.



La Lube Macerata, dopo la netta vittoria nella gara d'andata contro i turchi del Arkas Izmir, mette le mani sull'unico trofeo che ancora mancava in bacheca: quella Challenge Cup un po' snobbata da tutti, ma che ha invece un grande valore se ottenuta al tie-break dopo una grande rimonta dal 2 a 1. Macerata con Vermiglio in regia e Pondrascain sugli scudi ha ottenuto così una grande vittoria nonostante la pesantissima assenza di Omrcen.

Sul campo di Santa Croce, la Esseti Loreto conquista la sua prima Coppa Italia contro ogni pronostico. Data come sfavorita nella semifinale contro la Famila Chieri, Loreto non solo ha vinto nettamente le favorite al titolo finale, ma si è imposta anche al tie-break nella finale contro la Lavoro Doc Pontecaganaro. La squadra di coach Pistola ha dato vita ad un match agguerritissimo, fatto di sorpassi e rimonte che alla fine ha sorriso alla squadra marchigiana. Frutto anche di una maggior compattezza di squadra e a una super Guiliadori che ha guidato le sue compagne nella rimonta finale.

Ma il bottino marchigiano potrebbe aumentare. Infatti questa settimana, la Chateau D'Ax Urbino e la Scavolini Pesaro saranno impegnate in due grandi appuntamenti. Le Colibrì di Paolo Tofoli rappresenteranno l'Italia intera ad Istanbul nella fase finale di Champions League: fischio d'inizio il 19 marzo alle 14.00 ora italiana. Le ragazze di coach Salvagni, invece si giocheranno l'accesso alle Final Four di Cev Cup mercoledì 26 contro la Vizura Belgrado (ritorno previsto al Palamondolce di Urbino il 20 marzo alle ore 18.00).

Entusiasmo alle stelle per entrambe le formazioni che partecipano alle rispettive manifestazioni per la prima volta nella loro storia. In caso di vittoria, in casa feltresca già si ipotizza una possibile candidatura ad ospitare la fase finale della manifestazione: un degno coronamento del momento magico marchigiano nel panorama pallavolistico nazionale ed internazionale






Questo è un articolo pubblicato il 14-03-2011 alle 13:18 sul giornale del 15 marzo 2011 - 885 letture

In questo articolo si parla di sport, isabella agostinelli, volley

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/itn





logoEV