Roberto Rossini è il nuovo segretario della Fp Cgil

Roberto Rossini è il nuovo segretario della Fp Cgil 31/05/2011 -

Pesarese, 36 anni, subentra a Simona Ricci eletta segretaria generale a marzo di quest’anno.



La Funzione pubblica Cgil provinciale ha un nuovo segretario generale. Il Comitato direttivo, questa mattina, ha eletto all’unanimità Roberto Rossini, pesarese, 36 anni, alla guida della federazione Cgil del pubblico impiego che nella nostra provincia conta circa 3.300 iscritti. Rossini prende dunque il posto di Simona Ricci che a marzo è diventata segretaria generale confederale.

Roberto Rossini, laureato in giurisprudenza e abilitato alla professione di avvocato, ha iniziato la sua esperienza nel sindacato nel 1993 come collaboratore all’Ufficio studi e ricerche.

Nel 2005 ha continuato la sua formazione a Nidil, la struttura della Cgil che tutela i lavoratori con contratti atipici, dove è stato anche segretario.

In seguito, fino a luglio 2010, è stato funzionario della Fillea (legno-edilizia) occupandosi in particolare del settore legno-arredamento per poi giungere alla Fp dove da oggi è il segretario generale. L’elezione di Roberto Rossini rappresenta un altro passo avanti nel percorso che vede i giovani sempre più protagonisti con ruoli importanti e di responsabilità.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-05-2011 alle 16:26 sul giornale del 01 giugno 2011 - 619 letture

In questo articolo si parla di attualità, cgil, pesaro e urbino, roberto rossini, nuovo segretario della fp cgil

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/luf