For.bici, 3° pedalata Contro-Corrente Fano-Furlo

3° pedalata Contro-Corrente Fano-Furlo 22/06/2011 -

Domenica prossima 26 giugno, ore 9 (raduno ed iscrizione dei partecipanti ore 8.30), partirà dal piazzale della Liscia, la 3° pedalata Contro-Corrente Fano-Furlo, dalla Centrale Idroelettrica Enel Green Power di Fano alla diga Enel del Furlo.



La manifestazione, organizzata da For-Bici FIAB Fano, dalla Pro Loco di Fermignano e sponsorizzata da Enel Green Power, ha il patrocinio del Comune di Fano. Tutti possono partecipare, non si tratta di un evento di carattere competitivo. Occorre bicicletta in ordine (mtb, citybike, turismo) ed un grande spirito di avventura. L'intento è quello di portare persone di tutte le età a scoprire gli aspetti più interessanti del nostro territorio in sella alla bicicletta, facendo apprezzare a bassa velocità angoli della valle del Metauro e del Candigliano che solitamente ci sfuggono perchè percorsi in auto ad oltre 100 all'ora. E' richiesta l'iscrizione (3 € per i tesserati FIAB, 5€ per gli altri) che include:

- copertura assicurativa FIAB;

- un "kit sorpresa omaggio", fino ad esaurimento scorte;

- ed il Pasta-Party organizzato dalla Pro Loco di Fermignano, nei pressi della diga ENEL del Furlo.

Sono previsti tre punti di ritrovo ed iscrizioni:

- Centrale Idroelettrica della Liscia a Fano (ore 9)

- Ex stazione ferroviaria di Calcinelli (ore 9.45)

- Ex stazione ferroviaria di Fossombrone (ore 11) e pause a Villanova di Montemaggiore, Fossombrone e San Lazzaro.

Il percorso si sviluppa su un itinerario della vallata del Metauro alternativo alla pericolosa via Flaminia, attraversando località e campagne di sicuro interesse naturalistico: Bellocchi, Cerbara, Fiordipiano, Villanova, San Liberio, Schieppe, Bosco della Torre Romana di Sant'Ippolito, Pian di Rose, Ghilardino, Fossombrone, Marmitte dei Giganti, Bellaguardia, Sant'Anna ed infine la diga Enel del Furlo. All'andata sono 40 km di percorso e 180 m di dislivello, in cui l'itinerario attraverserà più volte il fiume Metauro, il Candigliano e la ferrovia Fano-Urbino. Se gruppi di persone fossero interessate a partecipare, per motivi organizzativi chiediamo di contattarci quanto prima.

Per informazioni: forbici.fano@gmail.com







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-06-2011 alle 17:43 sul giornale del 23 giugno 2011 - 822 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, bicicletta, furlo, Associazione Forbici Fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/mqd