Calcio: poker dell'Urbania sulla Vigor Senigallia

20/01/2013 - La Vigor Senigallia, in inferiorità numerica e senza portiere nel finale, cede all’Urbania l’intera posta in palio. Il poker dell’Urbania segna la quarta sconfitta consecutiva per i rossoblu.

Subito un’occasione per parte. I locali sfiorano il vantaggio al 13’ con Mounsiff, di testa, che dopo aver raccolto un cross dalla sinistra da Pagliardini manca di un soffio lo specchio della porta. I ragazzi di mister Clementi, al 17’, sfiorano il vantaggio con Pesaresi, servito da Siena dalla sinistra. La rete del vantaggio è però in aria. Al 27’ Pagliardini lungo l'out sinistro serve a centro area Braccioni che controlla e, di destro, batte Moscatelli. I rossoblu non si arrendono e al 32’ ci prova Morganti dai 30 metri. Palla a lato. Fermi sul momentaneo vantaggio (1-0) dell’Urbania, l’arbitro manda tutti negli spogliatoi.

Nella ripresa, in un campo appesantito dalla continua pioggia, il tutto. All’8 i padroni di casa raddoppiano con Pagliardini che, in area, batte con un sinistro potente l’estremo difensore rossoblu. Una rovesciata a centro area di Ruggeri al 18’ fa sperare i rossoblu. Un paio di minuti ed è ancora la Vigor in avanti: cross di Ruggeri dalla destra, torre di Siena e palla a Pesaresi che, in girata, va di poco a lato.

I rossoblu faticano a trovare la rete della bandiera e l’Urbania ne approfitta. Al 23’ Moscatelli, superato da Pagliardini, atterra in area lo stesso numero 8 locale. Rigore per l’Urbania e rosso diretto per l’estremo difensore rossoblu costretto a lasciare il campo. Al suo posto, tra i pali, Siena (foto) a causa dell’espulsione dalla panchina del secondo portiere Schippa. Per l’Urbania, nel frattempo, si posiziona sul dischetto Braccioni. Siena intuisce ma non riesce a bloccare la traiettoria della palla, tris Urbania. Il match tra Urbania e Vigor Senigallia sembra ormai chiusa quando arriva il poker per i locali. Pagliardini, al 33’, con un sinistro potente segna la doppietta personale e la quarta rete per l’Urbania. Termina così 4-0.

URBANIA 4: Celato, Rossi Nicola, Righi, Carpineti, Fraternali Andrea, Renghi, Pagliardini (38' st Pierini), Ricci (39' st Prisacaru), Fraternali Luca (6' st Bravi), Braccioni, Mounssif All. Ceccarini A disposizione: Saltarelli, Pierleoni, Ceccarini, Rossi Matteo
VIGOR SENIGALLIA 0: Moscatelli, Tinti (1' st. Ruggieri), Gregorini Simone, Giraldi, Morganti, Tombari, Gregorini Tommaso, Siena, Bittoni, Pesaresi (30' st Mucaj), Spezie (1' st Chiarucci) All. Clementi A disposizione: Schippa, Bastianoni, Rossetti, Paolini
ARBITRO: Somma di Castellamare di Stabia (Camela di Fermo e Carriero di Jesi)
RETI: 27' pt e 24’st (rig) Braccioni, 8' st e 31’st Pagliardini
NOTE: Ammoniti: Rossi Nicola, Siena, Pesaresi, Pagliardini, Bravi. Espulsi: 9' st Allontanato dalla panchina Schippa; 15' st Allontanato dalla panchina della Vigor anche Cicetti; 23' st Moscatelli. Spettatori 250 circa. Recupero: 2’+3’.





Questo è un articolo pubblicato il 20-01-2013 alle 19:17 sul giornale del 21 gennaio 2013 - 1043 letture

In questo articolo si parla di sport, senigallia, calcio, urbania, vigor senigallia, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/IrM