'L'Europa nelle Marche': Solazzi invita i giovani ad essere protagonisti del loro futuro

05/12/2013 - "In una società profondamente globalizzata, dove non ci sono più confini in nessun campo, dobbiamo fare rete per affrontare insieme le sfide che l'Europa ci propone. Il cambiamento, e la velocità dello stesso, obbliga tutti ad aggiornarsi costantemente: andate oltre la laurea, confrontatevi con la dimensione europea, non accontentatevi mai. Solo così potrete entrare da protagonisti nel sempre più complesso mondo del lavoro".

È l'invito rivolto dal Presidente del Consiglio regionale Vittoriano Solazzi ai tanti ragazzi, studenti  delle superiori ed universitari, che hanno gremito l'aula magna della Facoltà di Economia dell'Università di Urbino, dove era in programma la  giornata di studi "l'Europa nelle Marche", un appuntamento voluto dalla Commissione Europea per dare avvio nelle Marche, come nelle altre Regioni, al dibattito sul futuro della costruzione europea in vista delle elezioni europee di maggio 2014 e della successiva Presidenza Italiana dell'Unione. Un'occasione importante per far conoscere ai cittadini ed i servizi offerti dalle diverse articolazioni delle Istituzioni europee sul territorio della nostra Regione.

"Non sentite l'Europa come qualcosa di distante, come qualcosa che non vi appartiene, che non vi riguarda - ha sottolineato ancora Solazzi - non fate l'errore di pensare che il mondo finisca ad Urbino, nelle Marche, in Italia. Abbiamo tre scadenze fondamentali che non possiamo sottovalutare -  le elezioni europee, il semestre di presidenza italiana e, soprattutto, i fondi strutturali 2014/2020, un momento strategico non solo per le opportunità di finanziamento, ma sono soprattutto l'occasione di un serio momento di riflessione: dobbiamo toglierci di dosso l'abito della convinzione che tutto finisca nell'ambito in cui siamo abituati ad operare".

 

 





Questo è un articolo pubblicato il 05-12-2013 alle 23:47 sul giornale del 06 dicembre 2013 - 1059 letture

In questo articolo si parla di marche, Assemblea legislativa delle Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/VAm