Sant'Angelo in Vado: si dimette il presidente Coldiretti Luzi, si candida a sindaco

Giannalberto Luzi 28/02/2014 - “Al prossimo Consiglio della mia Federazione presenterò le dimissioni da Presidente di Coldiretti Marche”. Ad annunciarlo è Giannalberto Luzi che, dopo oltre tredici anni alla guida della principale organizzazione agricola regionale, ha dato la sua disponibilità a correre per la carica di sindaco del suo Comune, Sant’Angelo in Vado, nel Pesarese, alle prossime elezioni amministrative.

“Ho deciso di raccogliere l’appello della mia comunità e, seppur con grande dispiacere, di lasciare conseguentemente la carica di presidente della Coldiretti Marche. I due impegni non sono infatti compatibili. Sono però molto sereno perché so di lasciare Coldiretti Marche ai miei giovani colleghi che hanno già dimostrato di essere ottimi dirigenti nelle rispettive Federazioni Provinciali”.

Al presidente Luzi vanno i ringraziamenti della Coldiretti marchigiana e di tutti i suoi soci per l’impegno e la passione messi in campo in questo periodo durante il quale ha contribuito in maniera importante alla crescita dell’imprenditorialità agricola nella nostra regione, portando avanti il progetto di rigenerazione, con la creazione di una filiera agricola italiana. Sposato con un figlio, laureato in lettere classiche, Giannalberto Luzi è presidente regionale di Coldiretti Marche dal 2001, mentre dal 2000 al 2001 e dal 2005 al 2009 ha ricoperto anche la carica di presidente di Coldiretti Pesaro Urbino, di cui è stato anche consigliere e vicepresidente sin dal 1980.

Dallo scorso dicembre è anche presidente di Epaca Coldiretti, il più grande patronato italiano del lavoro autonomo. Ma Luzi è stato anche membro del Consiglio di Presidenza del Cnel e presidente nazionale del Consorzio 5R per la valorizzazione delle carni bovine e delle razze bianche pregiate e, dal 1988 al 2002, della Bovinmarche, con la quale ha avviato il primo sistema elettronico di tracciabilità delle carni “dalla stalla alla tavola”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-02-2014 alle 17:06 sul giornale del 01 marzo 2014 - 949 letture

In questo articolo si parla di attualità, agricoltura, coldiretti, giannalberto luzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Ze7





logoEV