Al via l’edizione XIX di Università Aperta

cortile interno palazzo ducale di urbino 02/02/2015 - Saranno più di duemila gli studenti degli istituti di istruzione secondaria che faranno visita agli stand allestiti dall’Università Carlo Bo all’interno del Polo Scientifico-Didattico Paolo Volponi in Via Saffi, 15 in occasione della XIX edizione di Università Aperta.

Per l’esattezza, 2172 ragazzi e docenti accompagnatori raggiungeranno Urbino da 86 diverse scuole di Marche, Emilia Romagna, Abruzzo, Veneto, Puglia, Lombardia, Lazio, Friuli Venezia Giulia, Toscana e Campania.

Ogni giornata si aprirà alle 9,15 con il saluto delle autorità accademiche per poi proseguire nelle “aule-incontro” allestite dalle aree scientifico-disciplinari dell’ateneo, dove docenti, tutor e coordinatori presenteranno i rispettivi corsi di laurea. Nel frattempo, dalle ore 10.30 alle ore 11.30, i docenti potranno partecipare ai workshop sui temi dell’orientamento universitario, con particolare riguardo alla collaborazione tra Ateneo e Scuole. La partecipazione al workshop darà diritto ad un attestato di frequenza.

A fine mattinata, dopo aver offerto ai suoi ospiti un gadget a ricordo della manifestazione, l’Università passerà il testimone all’ERSU per il pranzo e per la visita successiva ai mirabili collegi di Giancarlo De Carlo, dove si terranno incontri tematici su Diritto allo studio, Erasmus e Job Placement.

Info e contatti: http://www.uniurb.it
Ufficio Orientamento e Tutorato - via Saffi, 2
Numero verde 800 46244





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-02-2015 alle 19:09 sul giornale del 03 febbraio 2015 - 478 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, Università degli studi di Urbino Carlo Bo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aeQj