Gli OPSA di Croce Rossa continuano la loro formazione

 OPSA (Operatori Polivalenti di Salvataggio in Acqua) dei Comitati di Croce Rossa di Pesaro, Montelabbate e Urbino. 1' di lettura 08/02/2016 - Una giornata di esercitazioni ed esami per i volontari OPSA (Operatori Polivalenti di Salvataggio in Acqua) dei Comitati di Croce Rossa di Pesaro, Montelabbate e Urbino.

Gli OPSA sono preparati per la ricerca, il soccorso e il recupero di infortunati in ambiente acquatico con situazioni non comuni o non permissive. Sono anche preparati per formare equipaggi sanitari per l'imbarco su mezzi navali ed aeromobili della Guardia Costiera, dei Vigili del Fuoco, dei Carabinieri, della Polizia di Stato ed altri.

Nella giornata di domenica, in seguito al positivo superamento degli esami, si sono uniti al gruppo Opsa i volontari Angiolo Giabbani, Matteo Vagnini, Davide De Giorgi e Federico Spadoni. Un gruppo sempre più numeroso e qualificato anche grazie alla presenza di personale sanitario come la dottoressa Sara Mazo e gli infermieri Alessio Irace, Daniele Isoardi e Francesca Panzieri.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-02-2016 alle 09:24 sul giornale del 09 febbraio 2016 - 791 letture

In questo articolo si parla di attualità, croce rossa italiana, croce rossa pesaro, cri pesaro, comitato locale pesaro, cri montelabbate, Croce Rossa di Pesaro, OPSA, Operatori Polivalenti di Salvataggio in Acqua, cri Urbino





logoEV