Urbino in Musica, venerdì appuntamento con Sebastian Laverde Quintet

sebastian laverde 26/04/2016 - Urbino in Musica, seconda edizione della stagione musicale del Teatro Sanzio promossa dal Comune di Urbino e dall’AMAT con il contributo di Regione Marche e Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, si arricchisce di un nuovo atteso appuntamento venerdì 29 aprile realizzato in collaborazione con Urbino Jazz Club.

Sul palco Sebastian Laverde, eccellente vibrafonista e percussionista colombiano. Formatosi nella prestigiosa Berklee College of Music, Sebastian debutta con il suo primo album da solista nel 2015, destando immediatamente l’attenzione del pubblico e della critica nella Penisola Iberica. A Urbino il pubblico lo potrà ascoltare nella formazione Sebastian Laverde Quintet che conta musicisti altamente riconosciuti a livello internazionale, come il pianista cubano Iván Melón Lewis nominato due volte al "Latin Grammy Awards", Il chitarrista italiano Jacopo Mezzanotti, Gonzalo Eyzaguirre alla batteria e il grande bassista cubano Abelito Sanabria. L’ensemble propone un repertorio che combina l’eleganza armonica e l’improvvisazione tipica della tradizione jazzistica, con una base di ritmi afro-latin, che contraddistingue il suono del nuovo prodotto discografico Alma en Clave (2015).

Dopo aver terminato i suoi studi e aver lavorato con numerosi artisti nel Regno Unito, Sebastian Laverde registra A Journey Through Latin America nei famosi Abbey Road Studios di Londra, assieme al trio classico latino e con la partecipazione dell’artista colombiano Andres Cepeda. È la prima volta che si registra musica tradizionale colombiana nella storia degli Abbey Road Studios. Sebastian decide poi di continuare il suo percorso musicale in Spagna e di studiare con il maestro Victor Mendoza presso la prestigiosa Berklee College of Music con se de a Valencia. Qui incontra i grandi maestri della musica latina, come Alain Pérez e Yoel Páez, che marcarono inevitabilmente il suo stile e la sua formazione. Dopo la sua prima tournée a Taiwan come percussionista de maestro Mendoza, Sebastian, decide di lanciare il suo primo progetto discografico come frontman, Alma en Clave con l’ambizioso obbiettivo di poter creare un progetto musicale con alcuni dei suoi musicisti preferiti come partecipanti.

Biglietti posto unico numerato 10 euro, ridotto 8 euro. Prevendite al botteghino del Teatro Sanzio (0722 2281), il giorno precedente il concerto dalle ore 11 alle 13 e dalle ore 16 alle 18; il giorno di spettacolo dalle ore 16 all’inizio del concerto previsto alle ore 21.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-04-2016 alle 16:24 sul giornale del 27 aprile 2016 - 436 letture

In questo articolo si parla di urbino, spettacoli, teatro sanzio urbino, amat marche, sebastian laverde

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awgu