Comitato a Difesa dei Diritti: "Solidarietà e vicinanza al sindaco di Amatrice e dei comuni limitrofi coinvolti"

terremoto amatrice - foto ansa 1' di lettura 24/08/2016 - A seguito del terremoto accaduto la scorsa notte nel centro Italia, le cui notizie ed immagini di devastazione creano sgomento e ci lasciano senza parole, esprimiamo profondo cordoglio alle famiglie delle vittime e solidarietà e vicinanza a tutti i cittadini dei comuni coinvolti, in particolare al Sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, del quale ricordiamo bene il suo intervento accalorato a tutela dell'Ospedale di Amatrice al nostro Incontro-manifestazione del 18/01/2014 dal titolo "un'altra Sanità è possibile" e il quale a sua volta ci ha ospitato a casa sua ad Amatrice per la fondazione dell'Associazione dei Comuni Dimenticati.

Al Sindaco Pirozzi, di cui abbiamo apprezzato la tenacità e decisione nel difendere i diritti dei cittadini di Amatrice e di tutto il territorio circostante ottenendo la salvaguardia dell'Ospedale di Amatrice, presidio fondamentale per la tutela della salute, confermiamo la nostra vicinanza in questo momento doloroso e siamo convinti che per la sua stessa natura di strenuo e tenace combattente sarà alla testa del lavoro di ricostruzione del suo paese.

Contiamo di poter esprimere nel prossimo futuro la nostra solidarietà concreta.

Comitato a Difesa dei Diritti
Comitatinrete






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-08-2016 alle 17:52 sul giornale del 25 agosto 2016 - 427 letture

In questo articolo si parla di cronaca, terremoto, terremoto marche, amatrice, Comitato a Difesa dei Diritti, terremoto rieti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aAvl





logoEV