Pausa per la raccolta di generi alimentari e indumenti per popolazioni colpite dal terremoto

terremoto tra marche e lazio 1' di lettura 26/08/2016 - In merito agli aiuti alle popolazioni colpite dal terremoto nel Lazio e nelle Marche, l’Amministrazione comunale informa che la Protezione Civile chiede di fare una pausa nella raccolta e l’invio di generi alimentari e indumenti.

La grande generosità dimostrata dagli italiani nelle ore successive all’evento della notte del 24 agosto ha per ora soddisfatto le esigenze di primo intervento nelle zone colpite.

L’Amministrazione comunale ringrazia tutti coloro che si sono prontamente prodigati per dare supporto a chi si sta trovando in situazioni di forte disagio, nelle zone dell’epicentro della scossa.

Il Comune è in continuo contatto con il coordinamento della Protezione Civile e della Croce Rossa Italiana, e non mancherà di segnalare ulteriori esigenze che saranno espresse da parte delle località devastate dal terremoto. In futuro si aprirà la fase della ricostruzione, e anche in tal caso si auspica che la concreta solidarietà dimostrata in questi giorni possa essere rinnovata, anche tramite azioni mirate che l’Amministrazione Comunale di Urbino potrà coordinare.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-08-2016 alle 21:43 sul giornale del 27 agosto 2016 - 1460 letture

In questo articolo si parla di attualità, terremoto, protezione civile, urbino, comune di urbino, aiuti, terremoto marche, Terremoto tra Marche e Lazio, terremoto italia centrale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aAAZ





logoEV