A Palazzo Ducale "Il Ritratto Ritrovato, il cardinale Gianfrancesco Albani e le arti, tra Roma e Urbino"

A Palazzo Ducale "Il Ritratto Ritrovato, il cardinale Gianfrancesco Albani e le arti, tra Roma e Urbino" 07/07/2017 - Il Direttore della Galleria Nazionale delle Marche, Peter Aufreiter, è lieto di aver promosso e realizzato questa mostra, curata da Lucia Simonato, sul bellissimo busto-ritratto in marmo del cardinale Gianfrancesco Albani, che di recente è stato rintracciato dalla studiosa presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università “Carlo Bo” di Urbino, andando ad arricchire il catalogo dello scultore carrarese Domenico Guidi.

Ospitata nel raffinato Salotto della Duchessa del Palazzo Ducale di Urbino, l’elegante esposizione restituisce un importante tassello alla conoscenza non solo dell’attività dell’artista, ma anche del suo committente, il cardinal Gianfrancesco Albani. In un vero e proprio ‘concerto di arti’, tra dipinti di Carlo Maratti, disegni di Giuseppe Passeri, medaglie degli Hamerani, ritratti in marmo e in bronzo di Lorenzo Ottoni e Guidi, la presentazione del busto intende anche fare luce sulle scelte collezionistiche e di patronage dell’Albani, che già prima di diventare papa con il nome di Clemente XI è riuscito a donare ad Urbino un “secondo Rinascimento”.

Collaborano alla mostra, con i loro prestiti, collezionisti privati, musei italiani e stranieri, l’Istituto Centrale per la Grafica, il Comune di Urbino e, in primis, l’Università di Urbino.

La presentazione della mostra avverrà il 13 luglio 2017, alle ore 11:00 presso la Sala Convegni del Palazzo Ducale di Urbino.





Questo è un articolo pubblicato il 07-07-2017 alle 19:50 sul giornale del 08 luglio 2017 - 295 letture

In questo articolo si parla di cultura, urbino, mostra, palazzo ducale urbino, Galleria Nazionale delle Marche, il ritratto ritrovato, cardinale gianfrancesco albani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aK31





logoEV