A Urbino la Scuola di Filosofia della Fisica, domani il clou con il Sigillo d'Ateneo a Carlo Rovelli

carlo rovelli 10/07/2017 - Dal 10 al 13 Luglio si svolge all'Università di Urbino la ventesima Scuola di Filosofia della Fisica, punto di riferimento internazionale da due decadi per i giovani studiosi di fisica e filosofia della scienza. La scuola, da sempre attenta a fornire introduzioni alle tematiche più dibattute all'interno della filosofia della fisica, quest’anno si occuperà di spaziotempo e di fisica quantistica.

Ad analizzare i problemi connessi a tale tematica saranno studiosi di riconosciuta fama internazionale che hanno offerto contributi rilevanti alla comprensione delle relazioni tra meccanica quantistica e relatività generale. In questa prospettiva saranno analizzate proposte teoriche come quella della teoria delle stringhe e della più recente loop quantum gravity ideata, assieme a Lee Smolin e Abhay Ashtekar, da Carlo Rovelli che sarà uno dei relatori della scuola.

La scuola avrà due corsi mattutini tenuti da Christian Wüthrich (University of Geneva) and Francesca Vidotto (Radboud University), e tre seminari pomeridiani tenuti rispettivamente da Carlo Rovelli (CPT, Aix-Marseille Université, Université de Toulon, CNRS), F.A. Muller (Erasmus University Rotterdam) e Tiziana Vistarini (University of Colorado Boulder). La scuola, essendo diretta a un selezionato pubblico internazionale, sarà interamente in lingua inglese, ma al suo interno ospiterà anche una Lectio Magistralis in lingua italiana di Carlo Rovelli (mercoledì 12 luglio ore 11, Aula Magna del rettorato, via Saffi 2). In questa occasione il Rettore Vilberto Stocchi consegnerà a Rovelli il Sigillo dell'Ateneo quale riconoscimento della sua attività di ricerca sulla loop quantum gravity e attività di divulgazione scientifica attraverso cui ha promosso il dialogo tra fra fisica, filosofia e storia delle scienze.

L’organizzazione è curata e promossa dal Centro Interuniversitario di Ricerca in Filosofia e Fondamenti della Fisica (CIRFIS); dal Dipartimento di Scienze Pure e Applicate (DiSPeA) - Università di Urbino; dalla Società Italiana di Logica e Filosofia delle Scienze (SILFS) e dall' Istituto di Studi Filosofici, Università di Lugano (FNS Project: Quantities), è stata inserita tra gli eventi per i festeggiamenti per i 510 anni dell'Università di Urbino.

A guidare i lavori della scuola sarà Vincenzo Fano, professore di Logica e Filosofia della Scienza presso l'Ateneo urbinate e direttore di questa ventesima edizione.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-07-2017 alle 20:23 sul giornale del 11 luglio 2017 - 315 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, università di urbino, fisica, sigillo d'ateneo, carlo rovelli, scuola di filosofia della fisica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aK7t





logoEV