Cittadinanza a Luigi Moretti, Tonti (Confindustria): ”Riconoscimento prestigioso alla persona e all’azienda”

gianfranco tonti 12/07/2017 - "La cittadinanza onoraria a Luigi Moretti è un importante riconoscimento della comunità urbinate alla persona e all'imprenditore". Lo ha detto il vice presidente vicario di Confindustria Marche Nord, Gianfranco Tonti, commentando il conferimento dell'importante onorificenza, "che dà il senso di una comunità coesa intorno a un imprenditore e a un'azienda del territorio".

"Del resto - ha aggiunto Tonti -, la mia idea di Comune è quella di territorio, e non solo di realtà amministrativa, all'interno della quale risiedono persone che lo vivono e lo amano profondamente". E' così per Luigi Moretti, che "nel suo agire ha saputo sempre tenere conto dell'interesse collettivo, della vita di Urbino, del suo sviluppo armonioso, della conservazione di quegli aspetti che danno valore ad un luogo, ne conservano e valorizzano i lati migliori".

"Un tessuto sociale è fatto di esperienze, di culture e di differenze che vanno rispettate - ha detto ancora Tonti -: Moretti rappresenta quel giusto collante, capace di rendere dinamica la comunità di fronte alle sfide che il futuro la chiamerà a sostenere". Secondo il vice presidente vicario di Confindustria Marche Nord, infine, "Benelli è un'azienda importante per il territorio, sia in termini produttivi che sociali, un esempio concreto della capacità di saper realizzare prodotti ben fatti e innovativi, capace di comunicare i punti di forza del made in Italy nel mondo".


da Confindustria Marche Nord
Unione Industriali di Ancona e Pesaro Urbino




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-07-2017 alle 00:00 sul giornale del 12 luglio 2017 - 308 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, luigi moretti, cittadinanza onoraria, gianfranco tonti, benelli armi, confindustria marche nord, confindustria ancona pesaro urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aK0l