Capitale della Cultura 2020, a Gubbio si pensa ad una sinergia con Urbino nel nome dei Montefeltro

urbino gubbio 18/08/2017 - Capitale della Cultura 2020, a Gubbio si pensa ad una candidatura congiunta con Urbino, nel nome dei Montefeltro. È questa la proposta del consigliere comunale di centrodestra Francesco Gagliardi che verrà presentata nel prossimo consiglio comunale della città umbra.

A riportare la notizia è il sito TRGMedia di Gubbio.

"Alla ripresa delle attività del Consiglio Comunale presenterò un ordine del giorno per proporre la candidatura di Gubbio, unitamente alla città di Urbino, a capitale italiana della cultura per il bando che il Ministero per i Beni Artistici e Culturali predisporrà il prossimo anno - scrive Gagliardi che spiega - Le peculiarità dell'appennino umbro-marchigiano, i fasti del Montefeltro e la cornice rinascimentale delle due città costituiscono solidi presupposti su cui fondare la prestigiosa candidatura. Mi auguro che l'intero Consiglio Comunale e la giunta vogliano favorire questa proposta, arricchendola di contenuti".





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-08-2017 alle 19:35 sul giornale del 19 agosto 2017 - 503 letture

In questo articolo si parla di cultura, attualità, urbino, gubbio, vivere urbino, capitale della cultura 2020, capitale italiana della cultura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aMht