Camera di Commercio protagonista dell’alternanza scuola-lavoro

Camera di commercio Pesaro: protagonista dell’alternanza scuola-lavoro 06/10/2017 - Drudi: “Un’occasione utile per le imprese e gli studenti ospitati”.

La camera di commercio di Pesaro Urbino ha aderito all’Alternanza Day, la giornata nazionale dedicata all’incontro tra scuole, imprese, associazioni imprenditoriali e mondo del non profit, che ha l’obiettivo - ha spiegato il presidente Alberto Drudi - di “per dare ulteriore impulso all’alternanza scuola-lavoro, attraverso un impegno diretto della nostra organizzazione”.

I docenti e tutti i soggetti che si occupano di formazione e di incontro domanda- offerta di lavoro si sono incontrati al Palazzo dell’Economia a Pesaro giovedì pomeriggio 5 ottobre, primo passo per avviare la fase operativa del progetto, che si inserisce nella legge “La Buona Scuola”. “Sono convinto - ha detto Drudi - che favorire un rapporto ancora più diretto tra scuole e imprese, che considero due poli formativi molto solidi, non solo possa consentire di avvicinare la domanda e l’offerta di lavoro, contribuendo così a favorire una maggiore occupazione dei giovani, ma anche a migliorare le rispettive conoscenze ed esperienze”.

Il presidente Drudi, inoltre, ha evidenziato come, “nel quadro delle nuove funzioni che la riforma nazionale ha affidato alle camere di commercio, il Registro per l’alternanza scuola-lavoro, gestito direttamente dall’ente camerale pesarese, consentirà ai dirigenti scolastici abilitati di accedere a ulteriori informazioni sulle imprese che si candidano ad ospitare gli studenti in alternanza”. Tra le informazioni aggiuntive, estratte dal Registro delle imprese, sono previste anche la descrizione dell’attività, la classe di addetti e di fatturato, i soci dell’azienda.

Agli insegnanti e a tutti gli operatori del sistema della formazione e delle imprese abbiamo presentato anche le novità del Sistema informativo Excelsior, che monitora i fabbisogni professionali e formativi delle imprese - ha spiegato il segretario generale, Fabrizio Schiavoni - e che da quest’anno ha cadenza mensile: uno strumento assai utile all’orientamento, alla definizione dei piani dell’offerta formativa e dell’alternanza scuola-lavoro”.

Con l’avvio di questo programma - ha dichiarato Marcella Tinazzi, dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale - la nostra provincia si conferma all’avanguardia a livello nazionale: l’alternanza scuola-lavoro, infatti, è già da tempo consolidata: abbiamo gettato le basi per costruire una rete integrata tra scuola e mondo del lavoro, superando la logica degli interventi sperimentali. Stiamo costruendo, insomma, un futuro per i nostri giovani, nel quale i percorsi formativi non sono fini a se stessi ma condivisi con il sistema produttivo”.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-10-2017 alle 09:22 sul giornale del 07 ottobre 2017 - 398 letture

In questo articolo si parla di economia, pesaro e urbino, camera di commercio di pesaro e urbino, camera di commercio pesaro, scuola-lavoro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aNIm