Controlli della polizia durante il "giovedì universitario", multate tre attività e denunciati due studenti

polizia 113 09/10/2017 - Gli agenti del Commissariato di Urbino, in occasione della ripresa della stagione autunnale, hanno effettuato controlli amministrativi presso locali pubblici di Urbino e Fermignano; controlli estesi anche ai cosiddetti “giovedì notte” urbinati.

In totale sono stati controllati sei esercizi pubblici, riscontrate tre violazioni amministrative ed effettuata una segnalazione all’Ufficio del Lavoro.

In particolare tre esercizi pubblici hanno presentato irregolarità per quanto attiene la documentazione relativa all’attività del locale e le informazioni al pubblico circa la somministrazione di alcolici; inoltre è stata riscontrata la presenza di una giovane barista, priva di alcun tipo di contratto lavorativo.

Nello stesso contesto sono stati denunciati due giovani studenti universitari, uno casertano di 26 anni e uno cosentino di 25, per disturbo al riposo delle persone. Nel corso del giovedì appena trascorso, infatti, nel centro storico di Urbino i due giovani avevano organizzato una festa presso la propria abitazione con la presenza di numerosi altri coetanei, creando disturbo ai vicini.

Il personale di Polizia intervenuto ha rinvenuto, in un locale adibito a cantina, anche un impianto stereo e numerose bottiglie di alcolici.





Questo è un articolo pubblicato il 09-10-2017 alle 00:00 sul giornale del 09 ottobre 2017 - 719 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, urbino, studenti universitari, articolo, antonio mancino, giovedì urbinate, giovedì universitario, studenti denunciati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aNLc