7 novembre 2018

...

Perché il Sindaco Gambini si indigna tanto sulla questione della "Città della Cultura 2033”, ciò di cui Ricci parla non è altro che una lettura oculata di che cosa possono fare le due città co-capoluogo di Provincia se finalmente riuscissero a lavorare assieme, non per il bene della singola città ma di un intero territorio.


...

Una sala studio del Collegio Internazionale di Urbino intitolata a Marco Pannella. Questo l'oggetto della mozione del consigliere regionale Boris Rapa del gruppo Uniti per le Marche, approvata ieri in aula dalla maggioranza consiliare, affinché, assieme al nome del deputato e fondatore del Partito Radicale, vengano ricordate tutte le sue importanti battaglie per i diritti civili ed umani, sia in Italia che a livello internazionale.


...

Giovedì 8 novembre alle ore 10.30, l’Accademia di Belle Arti di Urbino apre finalmente agli studenti e alla città di Urbino la sua nuova e attesa Aula Magna, che va a collocarsi dove un tempo era la cosiddetta ‘ora d’aria’, spazio esterno della Casa di Rieducazione, compresa tra via dei Maceri, il Convento dei Carmelitani Scalzi e la fortezza Albornoz.




...

La compagnia siciliana Scimone-Sframeli ha portato al debutto a giugno al Napoli Teatro Festival il suo nuovo spettacolo SEI, un adattamento del classico Sei personaggi in cerca d'autore di Luigi Pirandello. Lo spettacolo, che ha visto la compagnia confrontarsi per la prima volta con la scrittura e la lingua di un autore siciliano, è stato completamente allestito al Teatro Comunale di Cagli in una residenza di circa tre settimane tra maggio e giugno.



...

«Un milione di euro per la manutenzione straordinaria e il rifacimento stradale della Strada Apecchiese». Lo comunica il consigliere regionale Andrea Biancani (Pd), presidente della commissione ambiente e infrastrutture, dopo la risposta ricevuta in Aula a un'interrogazione a sua firma e del consigliere Traversini (Pd).


...

Proseguono gli incontri del ciclo “INGLESE LINGUA FRANCA IN EUROPA. Conoscere l’Europa delle lingue e delle culture” organizzato dal CISDEL (Centro Integrato Servizi Didattici ed E-Learning) in collaborazione con l’ANILS (Associazione Nazionale Insegnanti di Lingue Straniere).


...

Giovedì 8 novembre 2018, alle ore 15.00, presso la Sala ex Prefettura del Collegio Raffaello, in Piazza della Repubblica a Urbino, prende il via la terza edizione di UniurbLab, il contamination lab dell’Università di Urbino, un percorso formativo finalizzato alla promozione della cultura dell’imprenditorialità degli studenti universitari.



6 novembre 2018



...

L'associazione di volontariato per la cultura Fedora Urbino organizza l'incontro con Nicola Gardini, scrittore, poeta, pittore, docente di Letteratura italiana e comparata all'Università di Oxford, autore del best seller “Viva il Latino. Storia e bellezza di una lingua inutile” (Garzanti 2016), sulla bellezza, l'attualità e la ricchezza di questa lingua.





5 novembre 2018









3 novembre 2018

...

"Sono orgoglioso di questo riconoscimento e sono molto emozionato. Non vedo l'ora di poter essere a Urbino per la cerimonia ufficiale di conferimento del premio". Con queste parole il giornalista statunitense Bret Baier, Chief Political Anchor di Fox News, ha commentato l'annuncio ufficiale con cui la sera del 2 novembre è stato dichiarato vincitore 2018 del premio "Urbino Award".





2 novembre 2018

...

Anche la manifestazione "Urbino Ottocento" si è appena conclusa tristemente, così com’era iniziata.


...

Il Forum provinciale per i Beni comuni, da sempre favorevole al potenziamento della sanità pubblica e contrario all'ingresso di soggetti esterni negli ex ospedali appena svuotati, interviene sulla decisione della Regione di affidare alla Fondazione art.32 ETS alcuni servizi diagnostici di radiologia dell’ex ospedale di Fossombrone.



...

Il Partito Democratico di Urbino, complimentandosi con Giuseppe Paolini per l’elezione a nuovo Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino, desidera manifestare la propria gratitudine a Daniele Tagliolini che ha gestito l’amministrazione provinciale in uno dei momenti di maggior difficoltà per l’ente, riconoscendogli il merito di essere riuscito a mantenerlo stabile ed efficace nel difficile periodo di transizione e di trasformazione.