Confesercenti protagonista alla Bit di Milano con un progetto firmato Confesercenti PU e Urbino Incoming

05/02/2018 - Si chiama "Personaggi di rottura - The Epoch Definers, itinerari culturali ed esperienziali nella Regione Marche" il progetto che Confesercenti Pesaro di Urbino in collaborazione con il tour operator Urbino Incoming presenterà domenica 11 febbraio alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano (stand della Regione Marche - ore 14.00).

Si tratta di un progetto che intende valorizzare l’offerta turistica pesarese e marchigiana, sempre più apprezzata in Italia ed all’estero per la sua autenticità e per la cifra culturale che la contraddistingue.

“Abbiamo studiato dei percorsi speciali dedicati a Piero della Francesca, Francesco Di Giorgio Martini, Lotto, Federico Barocci e San Francesco di Assisi - spiegano Federico Scaramucci, uno dei titolari dell'agenzia Urbino Incoming e Giovanni Fini, giovane scrittore e ricercatore presso la Goldsmith University di Londra, ora tornato in Italia- perché le Marche, negli ultimi anni, si sono create una discreta reputazione grazie alla loro originalità, contrapposta al fenomeno della “Disneylandizzazione” che sembra assai più marcato nelle regioni limitrofe, ed è anche per questo motivo che sono meta di un turismo colto e sofisticato, in cerca di luoghi ancora al di fuori del “mainstream”. Abbiamo progettato, quindi, una serie di Tour itineranti, intitolata appunto “I personaggi di rottura”, con i quali ci siamo proposti d’intercettare questa domanda culturale, creando dei percorsi di senso che si snodino sul territorio. L’idea è quella di offrire degli itinerari unici e peculiari delle Marche che siano un valore aggiunto e non una mera descrizione di questi. Analizzando la presenza sul territorio di personaggi quali San Francesco, Piero della Francesca, Francesco di Giorgio Martini, Federico Barocci e Lorenzo Lotto, abbiamo voluto esaltare l’unicità dell’offerta culturale del nostro territorio cercando di offrire chiavi di lettura innovative e non banali che si inquadrano tra l'altro con la programmazione promozionale regionale dei prossimi anni”.

Oltre a dare lustro ai gioielli storico artistici del nostro territorio, i Tour si propongono di integrare una serie di eccellenze culinarie all’interno dei percorsi. Non solo i ristoranti saranno scelti con cura, ma anche le lezioni (per lo più la parte conclusiva) saranno svolte in alcune cantine in grado di offrire locali e prodotti all’altezza. Pensati per un pubblico italiano e straniero interessato all’arte, i Tour si adattano benissimo anche come strumento per le scuole che potrebbero usufruirne come complemento ai programmi scolastici.

“Saremo presenti dall'11 al 13 febbraio nello stand della Regione Marche come espositori - conclude Scaramucci - ed all'interno dello stand, durante il format dal titolo “Viaggio nella Bellezza delle Marche: la marca pesarese”.

Info: www.urbinoincoming.itinfo@confesercentipu.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-02-2018 alle 20:17 sul giornale del 06 febbraio 2018 - 262 letture

In questo articolo si parla di attualità, turismo, urbino, borsa internazionale del turismo, bit milano, confesercenti Pesaro-Urbino, urbino incoming

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aRoh