Sant'Angelo in Vado si prepara alla raccolta domiciliare dell'indifferenziato

rifiuti raccolta differenziata porta a porta 09/03/2018 - Marche Multiservizi avvierà dal prossimo mese di aprile, la raccolta domiciliare dei rifiuti indifferenziati.

Con il nuovo modello di gestione verranno eliminati i cassonetti stradali dell’indifferenziata e, ad ogni famiglia/utenza, verrà assegnato un bidoncino che verrà ritirato una volta a settimana dagli addetti di MMS. Per informare i cittadini delle novità e, soprattutto, per renderli partecipi di un modello gestionale che mira a incrementare le performance in termini di raccolta differenziata garantendo dunque maggiori benefici ambientali alla comunità, Marche Multiservizi e l’amministrazione comunale hanno avviato un’attività di comunicazione intensiva che, oltre alla distribuzione di materiale informativo, prevede due incontri pubblici che si terranno:

- Lunedì 12 marzo alle ore 21:00
- Giovedì15 marzo alle ore 21:00

c/o Bocciodromo Via M.Grifoni


Nei Comuni dove è stata introdotta, la nuova modalità di gestione dei rifiuti ha portato a risultati molto soddisfacenti con punte di eccellenza superiori all’80% di raccolta differenziata. Potenziare la raccolta differenziata significa anche ridurre la quantità di rifiuti non recuperabili e, dunque, da smaltire nelle discariche.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-03-2018 alle 17:56 sul giornale del 10 marzo 2018 - 201 letture

In questo articolo si parla di attualità, rifiuti, raccolta differenziata porta a porta, sant\'angelo in vado, Marche Multiservizi S.p.A, Raccolta domiciliare indifferenziata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aStZ