False sponsorizzazioni all'Asd Pieve di Cagna, emessi 19 avvisi di garanzia, indagato anche il sindaco Gambini

1' di lettura 26/03/2018 - False sponsorizzazioni alla società calcistica Asd Pieve di Cagna, questa l'ipotesi di reato che ha portato la Procura di Urbino ad emettere 19 avvisi di garanzia, fra i destinatari anche il sindaco Maurizio Gambini.

I fatti risalgono al periodo 2013-2017, alcune aziende del territorio avrebbero finanziato la società calcistica con dei regolari contratti di sponsorizzazione, ma poi parte dei fondi versati sarebbe ritornata alle stesse aziende.

Un comportamento illecito che avrebbe portato un evidente beneficio fiscale ai finti sponsor.

Fra queste aziende anche l'Azienda Agricola "Terra Bio", di cui è titolare il sindaco Gambini.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-03-2018 alle 11:54 sul giornale del 26 marzo 2018 - 610 letture

In questo articolo si parla di cronaca, urbino, Maurizio gambini, antonio mancino, pieve di cagna, false sponsorizzazioni, palloni gonfiati, asd pieve di cagna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aTcf





logoEV