Amministrative 2019, Santi (PD): "Vogliamo costruire una coalizione su un programma condiviso"

lorenzo santi 06/04/2018 - Il Segretario Lorenzo Santi intende chiarire la posizione del PD urbinate sull’ampio incontro/confronto politico di fine marzo.

Il Partito Democratico ha definito in maniera chiara e palese la propria linea politica nell’ultimo congresso che si è svolto nel mese di Ottobre 2017. Congresso aperto, al quale hanno partecipato gli iscritti, i delegati, nonché, in qualità di ospiti, i cittadini, le forze politiche della città e gli organi di stampa.

La linea, poi ribadita dal segretario in numerose occasioni, è sempre stata quella di creare una coalizione programmatica di governo che si presenti sin dal primo turno unita, che individui un programma chiaro, semplice, innovativo di rilancio della città e che, successivamente, senza primarie, individui il proprio candidato unitario.

È chiaro che per costruire una coalizione ampia occorre coinvolgere le forze politiche della città alternative all’attuale maggioranza e iniziare con loro un percorso di confronto al fine di verificare se ci siano le condizioni per la definizione di un progetto condiviso che riguardi il futuro della città. Questo è il lavoro, appena iniziato, che ha portato al primo incontro di cui da qualche giorno si stanno leggendo ricostruzioni poco veritiere, se non addirittura strumentalmente falsate. Il primo obiettivo, quindi, quello di testare la fattibilità del nostro progetto che non riteniamo banale, ci sembra sia stato raggiunto.

Noi cerchiamo di stabilire una comune linea di intervento sui temi che si ritengono fondamentali, quali, ad esempio, incremento della popolazione, proposte concrete per la creazione di nuovi posti di lavoro, attenzione ai giovani, rapporti con il territorio per invertire il trend di decrescita triste nella quale è caduta Urbino grazie al malgoverno di questi ultimi quattro anni. Riteniamo che sia il momento del confronto per concretizzare ciò che pensiamo e della condivisione con i possibili alleati su ciò che è necessario fare nel prossimo futuro; non possiamo aspettare oltre, e siamo convinti che in questo percorso tanti saranno i cittadini che ci seguiranno con interesse, anche, e forse soprattutto, se non saremo coloro che vorranno alimentare sterili polemiche sui giornali. Questa è la nostra linea politica.

Continueremo ad incontrarci con le forze politiche e civiche che su questi temi desiderano confrontarsi seriamente, cercheremo una sintesi alta e gestiremo questa delicatissima fase con tenacia, umiltà e fermezza, senza farci tirare dalla giacchetta da chi ha il solo obiettivo di destabilizzare, per continuare a coltivare un piccolo personale orticello di cui poi vantarsi.


da Lorenzo Santi
Segretario Partito Democratico Urbino




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-04-2018 alle 19:18 sul giornale del 07 aprile 2018 - 1272 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, politica, partito democratico, lorenzo santi, partito democratico urbino, amministrative 2019, elezioni 2019

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aTmy





logoEV