Ancona: Passeggero con il cane fatto scendere dall'autobus. Conerobus: "L'autista ha seguito il regolamento"

20/04/2018 - Ha seguito il regolamento, stando all'azienda, l'autista della Conerosbus che ha fatto scendere un passeggero con al seguito un cane. In corso approfondimenti anche per estendere a tutti gli animali la possibilità di fruizione dei mezzi pubblici

In merito alla vicenda dell’autista di Conerobus che ieri mattina ha fatto scendere dall’ autobus un passeggero salito a bordo con un pastore tedesco, l’azienda sottolinea come il conducente abbia dato seguito alle disposizioni previste dal regolamento regionale dei passeggeri, applicato dalla società di trasporto intercomunale dorica, così come dagli altri operatori della regione, ed esposto a bordo di tutti i mezzi.

"L'’autista ha tenuto un comportamento corretto, in linea con quanto disposto dalle direttive regionali, secondo le quali possono salire sui bus, previo pagamento del biglietto, solo animali di piccola taglia muniti di museruola a maglie fitte e tenuti al guinzaglio". Hanno sottolineato dai vertici.

"L’articolo 24 del regolamento comunale - aggiunge l'azienda - sulla tutela degli animali e la loro corretta convivenza con i cittadini permette l’accesso degli animali domestici ai mezzi pubblici, laddove non diversamente stabilito da norme nazionali o regionali, come nel caso in questione."

Lo stesso Comune sta cercando, comunque, di valutare con gli enti competenti e le associazioni interessate la possibilità di derogare alla normativa regionale ed estendere la possibilità di fruizione dei mezzi pubblici a tutti gli animali, anche a quelli a cui oggi non è consentito l’ingresso a bordo.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-04-2018 alle 18:21 sul giornale del 21 aprile 2018 - 2504 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aTOo





logoEV