Tre furti in un giorno in tre supermercati fra Urbino e Fermignano, arrestata una coppia di giovani rom

Carabinieri 1' di lettura 27/04/2018 - Una coppia di giovani di etnia rom, ventitré anni lui e ventidue anni lei, è stata arrestata nella giornata di mercoledì, dai Carabinieri della Compagnia di Urbino, per una serie di furti in alcuni supermercati fra Urbino e Fermignano.

I due sono stati sorpresi a rubare all'interno del supermercato Conad di Fermignano, gli addetti del punto vendita, sentendo suonare il dispositivo antitaccheggio, hanno immediatamente allertato i carabinieri, mentre i giovani si allontanavano.

I militari, prontamente intervenuti, hanno intercettato e fermato la coppia, ed hanno provveduto a perquisire loro e la loro automobile.

Addosso ai due sono stati rinvenuti cosmetici e colla per dentiere per un valore di circa 300 euro, mentre all'interno della loro autovettura sono state rinvenute lamette da barba, creme solari, profumi e pomate per un valore di ulteriori 1700 euro.

Tale merce è risultata essere il provento di altri due furti compiuti dalla coppia nello stesso giorno a Urbino, presso la Smoll del Centro Commerciale Consorzio e presso la Coop del Centro Commerciale Santa Lucia.

L'arresto è stato convalidato nella giornata di giovedì e la merce è stata riconsegnata.






Questo è un articolo pubblicato il 27-04-2018 alle 19:59 sul giornale del 27 aprile 2018 - 2756 letture

In questo articolo si parla di cronaca, urbino, carabinieri, fermignano, rom, articolo, antonio mancino, furto in supermercato, arrestata coppia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aT2n