"Non abbattete la sala comunale di Canavaccio", il PD contro il parcheggio di Gambini

canavaccio 07/08/2018 - I giovani si sa, sono propositivi, pieni di sogni. A 20-30 anni pensano al futuro, agli altri, a quelli che verranno dopo, ai propri figli e nipoti. Si buttano in avventure per il bene del proprio quartiere o circondario, i giovani. Hanno 80 anni o forse più quei giovani che vedranno la loro sala comunale, il Circolo diventare un parcheggio.

Intorno a quel Circolo si è vissuta la storia di Canavaccio: una sala per ballare a Carnevale o fare riunioni in cui discutere del futuro della frazione più grande del Comune. Centro d’aggregazione e ludoteca per i nipoti di quei giovani che l’hanno costruita. Con fatica e sudore, con i buoi e i carri a trasportare il materiale, l’idraulico, il falegname, l’imbianchino, il muratore, tutti a dare una mano per costruire una struttura utile alla frazione, una struttura di tutti perché tutti potevano farci un rinfresco per un battesimo o un compleanno, una struttura piena di gente per l’assemblea con il sindaco o con i politici di tutti i partiti in vista delle elezioni. È stato anche il teatro di tante recite scolastiche, quel Circolo che oggi “impiccia”, una struttura ingombrante.

Da De Carlo a Gambini, il passo è breve: un annuncio in mezzo alle tante cose promesse e ancora da fare. Si farà nell’Acli la sala civica, lo storico Circolo da eliminare per farci un parcheggio. Un’interrogazione in Consiglio comunale per avere i dettagli dell’operazione, arriverà una gru e addio Circolo. È lì da più di 50 anni quella Sala, è un bene che il Comune potrebbe sfruttare e invece, poiché ci pioveva dentro hanno rifatto il controsoffitto. Rifare il tetto costa troppo: il Gambini frettoloso ci porterà l’asfalto che gli avanza da altre frazioni e via. Ci mancava un altro bel parcheggio a Canavaccio. Oltre ad essere una strada con le case intorno, Canavaccio diventa il parcheggio di Urbino. Alla faccia di quei giovani che ormai sono cresciuti, alla faccia della storia.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-08-2018 alle 00:00 sul giornale del 07 agosto 2018 - 1070 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, politica, sala comunale, canavaccio, Canavaccio di Urbino, Maurizio gambini, circolo pd canavaccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXj9