Racconto Concerto: “Io, Gioachino Rossini e il Pianoforte”, tre serate promozionali a ingresso libero

11/09/2018 - La Mostra del Pianoforte Storico e del Suono, evento nell’evento all’esposizione “Rossini 150” diffusa tra Pesaro, Urbino e Fano, sta riscuotendo grande successo grazie agli speciali incontri musicali organizzati ogni weekend nelle tre sedi.

Durante l’estate, il pubblico ha partecipato numeroso ed è rimasto affascinato dalle serate-concerto proposte da Accademia dei Musici che ha portato in mostra tredici antichi strumenti, da fine Settecento ai primi del Novecento, completamente restaurati e funzionanti, provenienti in gran parte dalla “Collezione Claudio Veneri” del Museo del Pianoforte Storico e del Suono di Fabriano. Strumenti che presentano i marchi dei Maestri, tra cui il Pleyel prediletto da Gioachino, e che si integrano perfettamente nel percorso rossiniano contribuendo a rendere omaggio al celebre compositore, a partire dai legami con la sua terra di origine.

Gli appuntamenti proseguono anche in autunno e, a scopo promozionale, a settembre sono in arrivo tre serate “open”, a ingresso libero per tutti. L’invito è a partecipare al Racconto Concerto: “Io, Gioachino Rossini e il Pianoforte”, suggestiva narrazione della storia della vita e delle opere del Cigno che si intrecciano con il pianoforte, nelle seguenti date: sabato 15 settembre a Urbino, Palazzo Ducale, Sale del Castellare; domenica 16 settembre a Fano, al Museo Archeologico e Pinacoteca del Palazzo Malatestiano, Sala Morganti e venerdì 21 settembre a Pesaro, Palazzo Mosca - Musei Civici. Il concerto inizia alle 21.30 (consigliata la prenotazione).

Il Racconto Concerto si terrà successivamente come di consueto, con biglietto, ogni fine settimana nelle tre sedi. Inoltre, solo a Pesaro, il sabato e la domenica (h 19.30) si può assistere alle “Visite Musicali nella Storia del Pianoforte”, un vero e proprio viaggio nella storia dell'evoluzione dello strumento e, parallelamente, in quella dei compositori, Bach, Mozart, Beethoven, Chopin, Debussy Verdi e ovviamente Rossini. Brani da ascoltare nella sonorità originale grazie alle esecuzioni di un pianista-concertista che guiderà la visita facendo vivere ai visitatori emozioni assolutamente straordinarie.

Concerti e visite musicali rientrano nel progetto espositivo “Rossini 150”, nella prospettiva di supportare e valorizzare il patrimonio artistico del territorio marchigiano, coinvolgendo altresì le aree colpite dall’ultimo sisma, dove opera il Museo del Pianoforte Storico e del Suono di Accademia dei Musici, al fine di incentivarne la riscoperta e lo sviluppo turistico.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-09-2018 alle 00:00 sul giornale del 11 settembre 2018 - 185 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, urbino, mostra, spettacoli, pesaro, palazzo ducale urbino, rossini 150

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aYfG