Massa: 34 morti sospette, indagato il primario dell'ospedale

sanità ospedale 19/09/2018 - Il primario del reparto di medicina generale di Noa di Massa é stato iscritto nel registro degli indagati della Procura dopo l'esposto del presidente del consiglio comunale Benedetti, su 34 morti sospette.

L'indagine ha preso il via dopo la morte di una donna il 31 dicembre scorso poi altri decessi sono finiti sotto la lente della Procura.

Le morti sarebbero giunte per sospette infezioni da batteri intestinali contratte in reparto, in un periodo di 20 giorni tra dicembre 2017 e gennaio 2018. Alcuni dei pazienti sarebbero entrati in ospedale anche con patologie ben diverse, ma sarebbero deceduti per gli effetti del contagio da un batterio.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 19-09-2018 alle 17:22 sul giornale del 20 settembre 2018 - 968 letture

In questo articolo si parla di sanità, cronaca, ospedale, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aYxF





logoEV