Cantiano Fiera Cavalli, il cavallo del Catria si mette in mostra

10/10/2018 - La 42esima mostra mercato del cavallo correlata alla 35esima rassegna del cavallo del Catria si dipana ancora una volta su due fine settimana: sabato 13, domenica 14 e domenica 21 ottobre al centro ippico La Badia di Chiaserna, frazione di Cantiano.

Nel primo weekend spazio al cavallo del Catria, alla sua evoluzione nella storia e al suo impiego, con la mostra che di fatto si apre il sabato mattina con una giornata dedicata interamente agli operatori di settore. Le domeniche successive saranno riservate in gran parte alle famiglie, agli amanti dell’aria aperta, con attività alle pendici del monte Catria, caroselli e dimostrazioni di scuole equestri. Da contorno, nel corso di tutte e due le domeniche, gli intrattenimenti, stand gastronomici e musica.

Da menzionare domenica 14 ottobre alle ore 9,30 l’apertura della Fiera Cavalli con il rito della transumanza: più di cento cavalli arrivano al centro ippico La Badia con i loro allevatori. E ancora in giornata (dalle 10) il 2° Memorial Normanno Gaeta: in programma gli special event: tre discipline equestri della Fitetrec Ante, rispettivamente mountain trail, monta da lavoro e addestramento classico. Poi nel pomeriggio alle 14,30 l’evento “Il re del bosco”, spettacolo e prove di abilità nel taglio della legna.

La domenica successiva, 21 ottobre, altra prova originale. Dalle 14,30 una serie di sfide nell’utilizzo dei muli da lavoro. Numeri sempre importanti caratterizzano la kermesse dedicata al mondo equino: centinaia di esemplari in mostra con la partecipazione di allevatori, appassionati, curiosi e famiglie per migliaia di visitatori provenienti anche da regioni limitrofe come Umbria, Emilia Romagna e Toscana.

Tutto in nome del cavallo del Catria, tradizione che rappresenta un pezzo di identità di cui i cantianesi vanno fieri, e che il sistema degli enti locali ha costantemente tentato di valorizzare, ormai da molti anni, aggiungendo innovazione e progetto. Tranquillo e nobile, il "cavallo del Catria" racconta un pezzo della storia di questo territorio.

Oggi per questo animale il futuro si illumina di nuovo orizzonti legati al turismo equestre, al trekking, anche grazie alla sua mansuetudine ed alla sua abilità di muoversi per sentieri anche difficili e scoscesi derivata dal vivere allo stato semibrado oltre all'ippoterapia.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-10-2018 alle 00:00 sul giornale del 10 ottobre 2018 - 497 letture

In questo articolo si parla di cantiano, Comune di Cantiano, Cantiano fiera cavalli, cavallo del catria, cantiano fiera cavalli 2018

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZdE