È Bret Baier di Fox News il vincitore dell'Urbino Press Award 2018

A Bret Baier di Fox News l'Urbino Press Award 2018 03/11/2018 - "Sono orgoglioso di questo riconoscimento e sono molto emozionato. Non vedo l'ora di poter essere a Urbino per la cerimonia ufficiale di conferimento del premio". Con queste parole il giornalista statunitense Bret Baier, Chief Political Anchor di Fox News, ha commentato l'annuncio ufficiale con cui la sera del 2 novembre è stato dichiarato vincitore 2018 del premio "Urbino Award".

Con l'appuntamento a Villa Firenze, residenza dell'Ambasciatore d'Italia a Washington DC Armando Varricchio, è stato quindi rinnovato il legame fra il giornalismo americano, gli USA, la città di Urbino e le Marche.

Alla cerimonia di Washington hanno partecipato esponenti del mondo del giornalismo e dell'economia. Presenti anche l'ambasciatore dell'Australia, Joe Hockey e quello degli Emirati Arabi Uniti, Yousef al Otaiba. Il Comune di Urbino era rappresentato dal vicesindaco Roberto Cioppi, in delegazione dall'Italia assieme al Presidente del premio Giovanni Lani e al segretario Gabriele Cavalera, che ha condotto la serata.

“Celebriamo la libertà di stampa - ha detto l’ambasciatore d’Italia Armando Varricchio - e come da tradizione la città di Urbino, il luogo che festeggia il pittore Raffaello nel 2020, ascolta le più grandi voci d’America”.

Chiusa questa fase, il vincitore dell'"Urbino Award" è stato intervistato da Giovanna Pancheri, corrispondente dagli Stati Uniti per Sky.

Durante l'intervista Bret Baier ha dichiarato di trovare molto più impegnativo capire la politica di Washington oggi che non seguire le vicende di guerra in Afghanistan e Iraq. In merito al dibattito di questi ultimi periodi sulle fake news, Baier ha sostenuto che lo sforzo maggiore è proprio quello di dover essere sempre pronti a controllare le notizie, e dover usare energie per difendere la professione del giornalismo, essere responsabili, sempre molto equilibrati e non lasciarsi coinvolgere in modo emozionale dai temi che vengono trattati. In merito alla attualità politica e le elezioni di medio termine di martedì 6 novembre negli USA, il vincitore dell'"Urbino Award" ha confermato la grande incertezza che regna alla vigilia.

Bret Baier si è dichiarato un grande amante dell'Italia, dove è stato di recente in viaggio con la famiglia, riuscendo anche ad incontrare il Papa. Il giornalista di Fox News ha intervistato gli ultimi tre presidenti del consiglio italiani, Renzi, Gentiloni e Conte. Ricordando come quest'ultimo abbia ottenuto riscontri positivi dal contatto con il presidente USA Donald Trump.

“Far conoscere la nostra città nel mondo - ha detto il vicesindaco di Urbino Roberto Cioppi - farla conoscere meglio, è una missione importante. Un evento di altissimo livello come l’annuncio del Premio ‘Urbino Award’ nella Residenza dell’Ambasciatore d’Italia negli USA è sicuramente una vetrina importante che crea opportunità anche per gli imprenditori”.

Ora, chiusa la fase statunitense del premio "Urbino Award", sarà presto fissata la data per la cerimonia da tenere nella città di Raffaello.

Ricordiamo che l'"Urbino Award" è sostenuto dal Comune di Urbino, dalla Regione Marche, dal Legato Albani, dal Centro Studi Americani, da Urbino international Centre e da sponsor privati.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-11-2018 alle 13:37 sul giornale del 03 novembre 2018 - 379 letture

In questo articolo si parla di cultura, attualità, urbino, comune di urbino, Urbino Press Award, washington, bret baier, urbino press award 2018

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZ2Y