Galleria della Guinza, PD Urbino: "Opera necessaria per un intero territorio"

galleria della guinza 1' di lettura 19/11/2018 - Come PD di Urbino esprimiamo il nostro rammarico al blocco da parte del Consiglio superiore dei Lavori Pubblici all’apertura al traffico della Galleria della Guinza, rimarchiamo la necessità per un intero territorio di vedere funzionante questo tratto stradale forzando sulla questione del lotto 10.

Siamo d’accordo con la linea tenuta dalla Sindaca di Mercatello Fernanda Sacchi, le risorse pubbliche vanno usate con intelligenza per massimizzare gli effetti sulla collettività, cosa che sicuramente si avrebbe se le risorse disponibili fossero impiegate per la costruzione del lotto 10, ovvero del tratto che va da Canavaccio fino al bivio Borzaga e il raccordo con la bretella Urbinate. Le aree industriali gravanti in questa zona ne trarrebbero sicuro vantaggio, scaricando nel contempo l’abitato di Canavaccio di gran parte del traffico circolante. Rimane paradossale che ancora oggi non si riesca a vedere dopo diversi decenni, trascorsi nell’idea della Fano Grosseto, una pianificazione certa della tratta. La necessità di tale percorso rimane strategico per l’intero territorio su cui esso gravita.

Su questioni di questa rilevanza occorre concentrare gli sforzi di tutti gli schieramenti politici territoriali, favorendo l’interesse collettivo e il raggiungimento del risultato, fornendo a chi governa uno stesso scenario di interesse senza alcun tentennamento. Sollecitiamo quindi il governo a non mettere da parte ancora una volta questa infrastruttura, ma di pianificarne l’iter sia dal punto di vista finanziario che di quello esecutivo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-11-2018 alle 20:33 sul giornale del 19 novembre 2018 - 456 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, politica, partito democratico, galleria della guinza, partito democratico urbino, guinza

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1yR





logoEV