Al Liceo Raffaello comincia la 17esima edizione della Settimana delle Lingue

Al Liceo Raffaello di Urbino comincia la 17esima edizione della Settimana delle Lingue 2' di lettura 26/11/2018 - Si svolgerà dal 26 novembre al 1 dicembre 2018 la 17^ SETTIMANA DELLE LINGUE E DELLE CULTURE MODERNE E CLASSICHE all’I.I.S. Raffaello di Urbino.

PAROLE PER COLTIVARE IDEE - Parlare bene per pensare e agire bene questo il tema scelto per questa edizione.

“Parole per coltivare idee”, che abbiamo reso in inglese con” Words Feeding Ideas”, perché se non si possiede la parola, quella che nutre idee e le coltiva, che comunica, apre e amplia orizzonti e li comprende, si rimane chiusi nel ristretto spazio del “sé”.

L’idea di scegliere la “parola”, come tema conduttore di tutte le attività della Settimana, é stata ulteriormente incoraggiata da un intervento che alcune nostre classi hanno avuto la fortuna di seguire con lo scrittore genovese Massimo Angelini, autore fra l’altro del libro: Ecologia della parola. Le nostre riflessioni hanno quindi avuto avvio da una delle sollecitazioni di Angelini ”alcuni si vantano dicendo: Io sono uno che dice quello che pensa!, - ma forse non é proprio così, forse riusciamo a pensare in modo compiuto e chiaro solo quello che sappiamo dire (...) un uso approssimativo delle parole contribuisce a generare un pensiero approssimativo...”.

Le sollecitazioni di Angelini sono state poi declinate in più ambiti nell’“officina di idee del Raffaello”, da L’inganno della parola, incontro con i proff Gianluca Caramella e Marco Leopoldo Ubaldelli del Liceo Classico V. Cardarelli di Tarquinia a Parola e parabola proposta dal preside Samuele Giombi, seguono Le parole della scuola, Grafie e calligrafie nella pittura antica e moderna, Le parole della Grande Guerra, Le parole dell’accoglienza, Parole latine nella vita quotidiana, Parole in poesia e nel teatro, Parole in Traduzione, Parole e testi nella tradizione musicale italiana. Incontro sicuramente stimolante per i diplomando dell’istituto sarà Etica della comunicazione con la prof.ssa Lella Mazzoli dell’Università di Urbino.

Collaborazioni sempre presenti e incisive sono quelle con il Centro Linguistico d’Ateneo e con la Facoltà di Lingue dell’Università di Urbino, con Eurotrad, con l’associazione Vicolocorto di Pesaro e naturalmente con le Scuole Medie Pascoli, Gallo e Volponi.

Gradita presenza, quest’anno, riservata soprattutto al corso ESABAC del Linguistico, sarà quella della prof.ssa Anouk Vecchietti Massacci che con il suo Atelier Virelangue proporrà un laboratorio teatrale in lingua francese.

La Settimana si concluderà con la giornata di sabato dedicata quasi interamente alla presentazione di esperienze all’estero degli alunni del Raffaello nell’ambito dei progetti di internazionalizzazione realizzati grazie all’instancabile lavoro della prof.Carla Campogiani e del suo Team. Nel pomeriggio di sabato la scuola rimarrà aperta per il primo appuntamento di Open Day.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-11-2018 alle 00:00 sul giornale del 26 novembre 2018 - 387 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, lingue straniere, iis raffaello, i.i.s. raffaello urbino, settimana delle lingue, settimana delle lingue e delle culture moderne e classiche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1K4





logoEV