Sgarbi replica ad Animalisti Italiani Onlus, "Il circo non è una pena di morte"

vittorio sgarbi 29/11/2018 - Riceviamo e pubblichiamo integralmente la replica dell'Assessore Comunale Vittorio Sgarbi in merito al comunicato diffuso dall'associazione Animalisti Italiani Onlus nella giornata odierna.

"Tale Walter Caporale, che non animali ma uomini hanno eletto presidente di animalisti italiani Onlus, è un vero ingannatore.

Un’opinione non è mai un’offesa e se il circo esiste, non l’ho inventato io ma ho il dovere e il diritto di valutarne le funzioni. Addomesticare gli animali è un’attitudine dell’uomo e ridurli alla condizione domestica equivale ad ammaestrarli come avviene in un circo gestito umanamente da persone che rispettano gli animali e non fanno retorica perché per gli animali la condizione selvaggia è certamente più pericolosa e rischiosa per la vita. Mentre educare gli animali in un circo è la stessa cosa che ammaestrare i cani per la ricerca dei tartufi o abituare i cavalli all’equitazione. Mi sembrano osservazioni indiscutibili. Ma è molto grave che il presidente degli animalisti sottovaluti il crimine quotidiano di migliaia di animali uccisi per dar da mangiare a animalisti politicizzati carnivori come alcuni che hanno polemizzato con me. Io non ho giustificato le corride e, tantomeno, le ho paragonate al circo, semplicemente ne ho identificato le ragioni storiche e in ogni caso nel circo non si uccide.

Io non mi taccio per l'ingiunzione totalitaria di un minaccioso animalista ma continuò a ribadire che il circo non è una pena paragonabile a una pena di morte per gli animali e in molti casi il circo è un ambiente che protegge quegli animali che in libertà rischierebbero di essere uccisi dagli uomini e dagli altri animali e anche questa mi sembra un’osservazione indiscutibile rispetto a quelle discutibilissime di chi stabilisce sulla base di falsità che il 70% degli italiani è contrario all’utilizzo degli animali negli spettacoli circensi, gli stessi italiani che si tengono cani e gatti in casa per il loro diletto."

Vittorio Sgarbi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-11-2018 alle 18:16 sul giornale del 29 novembre 2018 - 2126 letture

In questo articolo si parla di attualità, circo, urbino, vittorio sgarbi, vivere urbino, animalisti italiani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1UZ