Scaramucci si schiera con Zingaretti, "Al Congresso regionale pieno sostegno a Gostoli per riportare i territori protagonisti"

federico scaramucci 30/11/2018 - Con una lettera ai suoi amici, Federico Scaramucci, uno dei primi sostenitori di Matteo Renzi a livello regionale nelle Marche, si schiera con Nicola Zingaretti nella corsa alla segreteria nazionale del PD.

Ecco il testo integrale della lettera:

Cari amici,
come sapete sono state fissate le date per i Congressi del Pd a livello nazionale e regionale.
Vi scrivo per dirvi, con trasparenza, che ho deciso di spendermi per Nicola Zingaretti,come prossimo Segretario nazionale del PD alle primarie del 3 marzo 2019.
Ho aspettato e seguito le ultime vicende del PD nazionale, i vari eventi che sono stati organizzati, da Piazza Grande alla Leopolda (alla quale sono stato sempre molto legato avendole fatte quasi tutte).
Soprattutto dopo la grande manifestazione di domenica 30 settembre a Roma in Piazza del Popolo, c'è stato un forte richiamo all'unità del PD, sostenuto da tutti i dirigenti, da Martina a Gentiloni, da Matteo Renzi a Zingaretti.
Ho visto un PD consapevole dei suoi errori, ma, se unito, cosciente anche della sua forza e delle sue idee.
Come sapete mi è difficile essere neutrale, "stare buono" come dicono a Urbino.
Sapete anche che sono stato con molti amici tra i primi sostenitori di Matteo Renzi ad Urbino e nelle Marche.
Ora con spirito di dare un contributo di unità e coesione mi spenderò per Nicola Zingaretti, come è nel mio stile, a viso aperto.
E spero anche di farlo con tanti amici.
Apriremo anche ad Urbino, un canale aperto a tutti sulle attività di Piazza Grande, la nuova piattaforma di idee di Nicola Zingaretti.
Nicola è stato in Europa, al Parlamento europeo, è un ottimo amministratore, è un politico credibile, attualmente presidente della Regione Lazio, e può diventare un ottimo Segretario per rilanciare l'azione del Partito democratico!
Non buttando tutto ciò che di buono è stato fatto in questi anni fino ad arrivare a Matteo Renzi, che ha indubbiamente portato una svolta al c. sinistra e che ho sostenuto con passione e lealtà.
Ora è tempo di voltare pagina. E andare avanti.
Il compito difficile che ci aspetta sarà mettere insieme il territorio e la rete, una bella sfida tutta orientata al futuro.
Per questo penso che sia bello essere pronti a dargli una mano!

Domenica 2 dicembre si vota per le primarie del Pd regionale ed invito a sostenere Giovanni Gostoli come prossimo segretario regionale del Pd Marche.
Giovanni è una persona che conosco da tempo e con cui abbiamo condiviso molte esperienze e battaglie a livello politico.

Sono convinto che andrà a ricoprire questo ruolo con grande impegno riportando al centro della politica territoriale i territori, costruendo una nuova classe dirigente per le sfide del futuro.

Federico Scaramucci





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-11-2018 alle 00:00 sul giornale del 30 novembre 2018 - 313 letture

In questo articolo si parla di urbino, politica, partito democratico, pd, primarie PD, vivere urbino, giovanni gostoli, federico scaramucci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1Vq