4 dicembre 2019

...

Sala del Maniscalco di Urbino gremita, venerdì sera per la presentazione del ‘Progetto MOVIS: Movimento e salute oltre la cura’ che vede la Scuola di Scienze Motorie dell’Università di Urbino impegnata sul fronte del follow-up oncologico nei pazienti con pregresso tumore mammario insieme all’Oncologia dell’ospedale di Urbino e dei reparti ospedalieri e dipartimenti dell’ASUR Area Vasta 1 coinvolti nel progetto con il sostegno delle associazioni “Donne delle Contrade di Urbino” e “Golden Brain”.



...

C’è anche il Liceo Scientifico Francesco Laurana di Urbino (PU) tra i 50 istituti italiani che hanno superato la prima selezione e sono ammessi alla seconda fase del concorso Mad for Science sui 167 licei che hanno inviato la propria candidatura, l’iniziativa promossa da DiaSorin tra tutti i Licei Scientifici italiani (sui 1.600 complessivamente coinvolti), che mette in palio un premio in denaro per il rinnovamento del laboratorio di scienze della propria scuola.



...

Proseguono le conversazioni del ciclo “Crescendo per Rossini”, frutto della collaborazione del Rossini Opera Festival e della Fondazione Rossini con l'Università degli Studi di Urbino, patrocinato dal Comune di Pesaro (Assessorato alla Bellezza) e dalla Provincia di Pesaro e Urbino.


...

Ultimo incontro nell'autunno 2019 per l'Associazione Fedora Urbino: per il ciclo “le trame del progetto”, giovedì 5 dicembre alle ore 21, negli spazi dello Studio Mjras (in via Tomassini n. 7/A, vicino al Punto Verde) ospite dell'associazione sarà la dottoressa Raffaella Rossetti, project manager e consulente strategico di RaRo CommUnicAction, che parlerà del progetto nella comunicazione.



...

Ci adopereremo in tutte le sedi per modificare un decreto incomprensibile e penalizzante per le imprese. Il Governo - dice Fausto Baldarelli, responsabile di CNA Unione Costruzioni di Pesaro e Urbino - sta lavorando ad una nuova norma incomprensibile che scarica sulle piccole e medie imprese il peso delle strategie di recupero del gettito fiscale. Ci opponiamo convintamente alla misura prevista nel decreto collegato alla Legge di bilancio 2020, che impone il trasferimento dell’obbligo di versamento diretto delle ritenute alle imprese appaltatrici, affidatarie e subappaltatrici”.




...

Scuola e mondo dell’impresa si incontreranno a Piobbico, lunedì 9 Dicembre 2019, a partire dalle ore 09.30 Presso la sala del Consiglio Comunale Viale dei Caduti, 61046 Piobbico, per favorire e consolidare una sinergia di relazioni tra questi due mondi dando alla scuola una migliore consapevolezza delle competenze lei richieste per dare la possibilità agli studenti di accedere al mondo del lavoro e favorire in questo modo le scelte di percorsi formativi e lavorativi.


3 dicembre 2019









...

Vietato mancare il 04 gennaio 2020 presso il ristorante il Punto di Marotta per sostenere l'associazione sclerosi tuberosa. L'Onlus, insieme ai generosi titolare del famoso ristorante hanno organizzato una serata speciale di cibo e musica, un evento pubblico dove chiunque può portare il proprio sostegno alla raccolta fondi a favore dei progetti di ricerca A.S.T. onlus 2019.



2 dicembre 2019



...

Il Comune di Cagli aderisce alla Rete delle Città per la Memoria contro l’odio e il razzismo. Nel corso del Consiglio comunale del 28 novembre è stato approvato all’unanimità dei presenti l’Ordine del Giorno che prevede l’adesione del Comune di Cagli alla “Rete delle città per la memoria, contro l’odio e il razzismo” lanciata da Autonomie Locali Italiane il 7 novembre scorso.


...

In occasione della “edizione zero” della manifestazione “Inno al tartufo” svoltasi il 23 e 24 novembre a Cagli per iniziativa del Comune di Cagli e la collaborazione della Confcommercio di Pesaro, si è svolto un interessante Convegno per la realizzazione della “Strada del tartufo delle Marche”.



30 novembre 2019







29 novembre 2019



...

"L'unione dei contesti territoriali: una rete per l'Alzheimer" è il titolo del nuovo progetto sociale promosso dall'associazione Nonno Mino, sui territori di Urbino, Vallefoglia e Pesaro, che mira a costruire una rete di aiuto psicologico, educativo, informativo e sociale, a sostegno sia della famiglia che del paziente, nella fase iniziale della malattia.