Sicurezza urbana, le proposte della Lega Urbino

videosorveglianza 01/02/2019 - La Lega Urbino, vera novità di queste Amministrative 2019, sta cercando di affrontare i problemi “concreti” del territorio urbinate partendo da un tema sempre molto discusso ma poco affrontato: la sicurezza urbana; molto cara ai cittadini che vogliono sentirsi “sicuri” nella propria città.

L'obiettivo è quello di “aiutare” la sicurezza. In che modo?

In primis potenziando la città di sistemi di videosorveglianza il cui scopo è quello di prevenire fatti criminosi agendo come deterrente, sorvegliando in presa diretta zone che di volta in volta presentano particolari elementi di criticità o in concomitanza di eventi rilevanti per l'ordine e la sicurezza pubblica fungendo da supporto alle forze di polizia in tutte le attività di prevenzione e controllo.

Cosa molto importante è anche l'informazione, far sapere al cittadino, attraverso una chiara comunicazione, quali sono le zone sorvegliate.

Importante inoltre è “educare alla sicurezza” partendo dalle scuole e cercando di perseguire gli obiettivi di:

- promuovere tra gli adolescenti la cultura della legalità, il rispetto delle regole e la responsabilità verso sè stessi e come cittadini:
- sviluppare la coscienza democratica, lo spirito di partecipazione e la responsabilità sociale nei ragazzi;
- migliorare le relazioni tra ragazzi e tra ragazzi e insegnanti, cercando di prevenire e gestire fenomeni di bullismo, prevaricazioni, cyberbullismo, discriminazioni, ecc.;
- promuovere la fiducia dei ragazzi nelle Istituzioni preposte a governare, a diverso titolo e con diverse competenze, il tema della sicurezza e della legalità.

Infine, ma non per importanza, è vitale potenziare il comparto di Polizia Locale con l’assunzione di nuovo personale e dotare lo stesso di strumenti adeguati come per esempio le bodycam (già in uso in diversi Comuni italiani) videocamere personali nascoste impiegate dagli stessi agenti in servizio.

Pochi punti ma possibili che la Lega Urbino cercherà di far diventare realtà.


da Federico Cangini
Portavoce Lega per l'entroterra urbinate





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-02-2019 alle 00:00 sul giornale del 01 febbraio 2019 - 904 letture

In questo articolo si parla di sicurezza, urbino, politica, lega, videosorveglianza, comunali urbino, comunali 2019, federico cangini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a3PX