La CISL di Urbino a sostegno dello sciopero degli studenti sui cambiamenti climatici

climate strike 14/03/2019 - La CISL di Urbino sostiene l’iniziativa mondiale degli studenti sui cambiamenti climatici promossa dal movimento fridaysforfuture.org e sarà presente alla manifestazione che nella giornata di domani, venerdì 15 marzo, si terrà a Urbino a partire dalle ore 10 attorno al Palazzo Ducale per sensibilizzare le coscienze a un maggiore rispetto di quanto ci è stato consegnato e su come dovremmo lasciarlo per consentire un futuro sempre più compatibile tra ambiente e progresso economico e sociale.

La presa di coscienza da parte dei giovani, la loro consapevolezza e il loro impegno non possono che trovare la nostra approvazione e sostegno. Dobbiamo prendere esempio dall’insegnamento e dalla presa di coscienza che proviene dal mondo giovanile ed essere al loro fianco per far crescere una nuova coscienza a difendere il diritto primario ad una vita di progresso, ma anche di qualità della salute.

L’azione degli studenti, tra l’altro, ben si collega con le richieste e le azioni del sindacato per la Just Transition, indirizzate proprio a contrastare i cambiamenti climatici.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-03-2019 alle 16:05 sul giornale del 14 marzo 2019 - 154 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, cisl, cambiamenti climatici, sindacato, ast cisl urbino, climate strike, friday for future, #climatestrike

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5kd