Monte Catria Skytrail, domenica a Serra Sant'Abbondio la prima gara assoluta di skyrunning nelle Marche

skyrunning 2' di lettura 11/04/2019 - Il grande momento è quasi arrivato: domenica il piccolo centro di Serra Sant’Abbondio ospiterà la prima edizione del Monte Catria Skytrail. Tante sono le aspettative intorno alla corsa, che nei propositi degli organizzatori deve diventare un riferimento assoluto per lo skyrunning lontano dalle zone abitualmente frequentate dagli appassionati di corsa in altura.

I partecipanti saranno chiamati ad affrontare 25 km per 1.900 metri di dislivello su un percorso costantemente monitorato dallo staff organizzativo e che attualmente presenta ancora qualche chiazza di neve. E’ garantita lungo il tracciato la massima sicurezza, con la presenza di tre postazioni del soccorso alpino e di tantissimi volontari che conoscono profondamente la zona di gara, ma un occhio di riguardo viene anche dedicato al meteo.

Sulla pagina Facebook dell’evento sin dall’inizio di settimana vengono dati continui riferimenti alle condizioni climatiche che i concorrenti troveranno domenica. È importante che ognuno faccia particolare attenzione al materiale da portarsi dietro in gara, dalla giacca antipioggia al telo termico, dai personali rifornimenti di acqua e barrette energetiche alla lampada frontale senza dimenticare il cellulare con batteria carica. In gara potranno essere utilizzati i bastoncini per accompagnare l’azione di corsa. Lungo il percorso saranno posti due cancelli orari, al Passo della Forchetta dopo 2 ore dalla partenza e al Rifugio della Vernosa dopo 4h30’. La partenza verrà data alle ore 9:30 davanti al Municipio, mezz’ora prima si terrà l’obbligatorio briefing con le ultime comunicazioni sul percorso.

Le iscrizioni per la prova agonistica hanno raggiunto con largo anticipo il tetto massimo di 160 atleti, alla competizione viene affiancata una prova non competitiva di trekking/nordic walking di 14 km per 600 metri di dislivello, con la possibilità di essere accorciata a 9 km (il dislivello di poco più basso), il costo è di 10 euro e comprende un piccolo pacco gara comprensivo di gadget vari, ristori lungo il percorso, ristoro finale, bicchiere di birra e panino con salsiccia. In totale gli organizzatori confidano di raggiungere i 300 iscritti, il che sarebbe un risultato eccezionale per una “prima” assoluta sugli Appennini.

montecatriaskytrail.it.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-04-2019 alle 07:00 sul giornale del 11 aprile 2019 - 232 letture

In questo articolo si parla di sport, monte catria, serra sant'abbondio, monte catria skytrail, skyrunning

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a6nD