La Lega Urbino scende in campo, presentati sabato i candidati

La Lega Urbino scende in campo, presentati sabato i candidati 3' di lettura 15/04/2019 - Il Portavoce Cangini nonché capolista della Lega Urbino afferma: “Oggi, 13 Aprile, il partito della Lega si presenta alla città, presenta i suoi candidati, la NOSTRA squadra; è la prima volta in tutti questi anni che la Lega si presenta con una propria lista e questo ci rende veramente orgogliosi ma al tempo stesso investiti di una grande responsabilità, di un vero e proprio mandato verso i cittadini.

Responsabilità che anziché spaventarci ci rendono determinati a raggiungere l’obiettivo prefissato, quello di dare la possibilità al Sindaco di terminare tutte le opere poste in essere e elevare Urbino a “Centro del Mondo” come già iniziato a fare benissimo in questi anni.

Inoltre siamo ben consapevoli che durante questo viaggio (non mi piace chiamarla “campagna elettorale”) non saremo soli ma affiancati da una coalizione unita e composta da validissimi esponenti dai quali, visto la mia età, cercherò di apprendere più cose possibili per il futuro.

Questa coalizione rappresenta la voglia di valorizzare, di far crescere, quello che in questi 5 anni è già stato fatto dal nostro Sindaco.

Siamo consapevoli che lavorare insieme con idee, progetti volti a sostenere interventi per il miglioramento dei nostri territori, sia la via migliore per promuovere il cambiamento verso cui tutti tendiamo, verso cui tende la Lega Nazionale.

Abbracciando a pieno la politica di Governo ci auspichiamo di riuscire a rappresentarne, con intelligenza e coscienza l’intento; intento che si esplica nel pieno sostegno alle attività già in corso e già programmate da questa Amministrazione per risolvere le problematiche del nostro Comune e delle zone limitrofe.

Gli antagonisti parlano di “deriva leghista”, noi lo chiamiamo “aiuto, contributo, sostegno” ben altra cosa.

Come potete vedere siamo un gruppo giovane, tutti alla prima esperienza politica ma non per questo inferiori a nessun altro. Siamo persone che provengano da quasi tutte le zone di Urbino, proprio per iniziare a tessere una rete di contatti con il territorio e ampliare sempre di più questo gruppo.

Per quanto riguarda le mie motivazioni che mi hanno portato a candidarmi sono che a 30 anni appena compiuti sento quella voglia di restituire ad Urbino quello che lei ha dato a me. In questa città ci sono nato, cresciuto, mi sono formato a livello professionale ma soprattutto umano. Mi ha fatto diventare UOMO.

È per questo che ho deciso di restituire ad Urbino e ai suoi cittadini il mio “impegno politico”.

Un’ultima cosa prima di terminare il mio intervento è che da Coordinatore provinciale per le Università e al tempo stesso da Coordinatore della Lega Giovani per la città di Urbino mi piacerebbe impegnarmi alla nascita di imprese e startup di giovani e vorremmo che coloro che escano dalla Carlo Bo (un’eccellenza italiana), i più meritevoli decidano di vivere ad Urbino e aprire le loro attività professionali o imprenditoriali qui, perché deve cessare la fuga dei cervelli da Urbino dopo la laurea.

Favorire l'inversione di questa tendenza trattenendo ed essendo attrattivi delle persone migliori, più capaci e più competenti.

I candidati saranno 16: CANGINI FEDERICO; ROVETTA LUCA; TOCCACIELI MIRCO; SAPORITI STEFANO; SILVESTRI ROMINA; RICCI MARIA-CRISTINA; CASSIANI BARBARA; PENNACCHINI ANDREA; PARADISI MASSIMO; AGOSTINI EMANUELE; PALAZZI PAOLO; JERBI GHAZI; FEDELI FRANCESCA; CONTI ANASTASIA; BERNINI CRISTINA; PINCINI MARIA.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-04-2019 alle 07:00 sul giornale del 15 aprile 2019 - 2266 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, politica, lega, elezioni 2019, lega urbino, comunali urbino 2019

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a6wt





logoEV