Alla Fondazione Carlo e Marise Bo la Lezione Urbinate di Marino Biondi

Domani alla Fondazione Bo la XVI Lezione Urbinate, di Marino Biondi 1' di lettura 15/05/2019 - Giovedì, 16 maggio 2019, alle ore 17 si terrà presso la Fondazione Carlo e Marise Bo la XVI Lezione urbinate: Marino Biondi, "Una misura di coscienza in un esame che ha i limiti della nostra vita". Carlo Bo e il suo Novecento.

Marino Biondi ha insegnato «Letteratura italiana» nel Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Firenze.

Studioso della letteratura e storiografia dell’Ottocento e Novecento, ha dedicato indagini e studi alla letteratura del Risorgimento nei tre volumi: La tradizione della patria I, Letteratura e Risorgimento da Vittorio Alfieri a Ferdinando Martini; II, Carduccianesimo e storia d’Italia (Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 2009-2010); Il discorso letterario sulla Nazione. Letteratura e Storia d’Italia (Soveria Mannelli, Cz., Rubbettino, 2012).

Gli studi pratoliniani sono confluiti in Pratolini. Cent’anni di cronache (Firenze, Le Lettere, 2014; II ediz., ivi 2015).

Al volume Tempi di uccidere. La grande guerra letteratura e storiografia (Arezzo, Helicon, 2015), è stato assegnato nella sua XXXIV edizione il premio Firenze per la saggistica (2016).

Nel 2015 ha pubblicato l’edizione critica dell’Esame di coscienza di un letterato di Renato Serra (Edizioni di Storia e Letteratura).

È membro della giuria letteraria di vari Premi, tra i quali il Casentino e il Viareggio-Rèpaci.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-05-2019 alle 07:00 sul giornale del 15 maggio 2019 - 201 letture

In questo articolo si parla di cultura, attualità, urbino, fondazione carlo e marise bo, lezioni urbinati, marino biondi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7uZ