Da Parigi a Paestum, l’Itinerario della Bellezza promuove la provincia di Pesaro e Urbino in tutta Europa

2' di lettura 06/09/2019 - Da Parigi a Rimini, da Locarno a Colmar, fino a Paestum: l’Itinerario della Bellezza di Confcommercio Marche Nord è pronto a farsi conoscere in tutta Europa. Il progetto, che sta riscuotendo un grande successo, è nato per valorizzare e promuovere l’immenso patrimonio artistico, storico, ambientale ed enogastronomico della provincia di Pesaro Urbino.

È cresciuto anno dopo anno, tanto che oggi annovera ben 11 perle: a Colli al Metauro, Fossombrone, Gradara, Mondavio, Pergola, Pesaro, Sant’Angelo in Vado e Urbino, si sono aggiunti i Comuni di Cagli, Gabicce Mare e Terre Roveresche per i nuovi progetti dell’Itinerario Romantico e dell’Itinerario Archeologico e delle città sotterranee.

Dopo le numerose attività di comunicazione e pubblicità sul web, sulla stampa e sui social, tra tutte, l’inserto del Quotidiano nazionale “Itinerari” che ha dedicato ampio spazio al progetto, l’Itinerario della bellezza riprende il proprio programma promozionale in Italia e all’estero.

“Abbiamo ricevuto - spiega il direttore Amerigo Varotti - molte telefonate e messaggi a seguito della nostra attività di comunicazione. Molti, dalla Toscana, dall’Umbria, dalla Lombardia, si complimentano per la capacità dimostrata nel promuovere e valorizzare la bellezza del nostro territorio. Proseguiamo, unici nel mondo associativo ed imprenditoriale, il nostro percorso di promozione turistica. Conclusa la manifestazione “Sulle strade della bellezza”, che ci ha visto impegnati dal 1 luglio al 30 agosto a Gabicce Mare, Fossombrone, Mondavio e Sant’Angelo in Vado, stiamo ripartendo per promuovere i Comuni aderenti al nostro progetto, partecipando alle fiere turistiche più importanti in Italia e in Europa”.

Questi i prossimi appuntamenti: Parigi, 30 settembre; Rimini, TTG 9-11 ottobre; Locarno dal 6 al 8 novembre; Colmar dal 9 al 11 novembre; Paestum, Borsa internazionale del Turismo Archeologico dal 14 al 17 novembre.

“Lo ripetiamo, senza offendere nessuno. Ma è solo la realtà: la Confcommercio è l’unica Associazione che, da sempre, svolge una attività di promozione turistica in Italia e all’estero. Ed è per questo che molti Comuni condividono il nostro progetto”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-09-2019 alle 07:00 sul giornale del 06 settembre 2019 - 356 letture

In questo articolo si parla di turismo, urbino, confcommercio, cagli, pesaro, gradara, sant'angelo in vado, promozione turistica, confcommercio pesaro e urbino, itinerario della bellezza

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bajV





logoEV