Scuole chiuse e discarica aperta, PD-Viva Urbino: "Mancanza di programmazione e strumentalizzazioni producono risultati disastrosi"

iis raffaello urbino 2' di lettura 07/09/2019 - Siamo solo all’inizio di questo secondo mandato amministrativo, ma i limiti e la inadeguatezza di questa maggioranza stanno scoppiando in maniera evidente ricadendo sui cittadini! La chiusura dell’Istituto Raffaello, della scuola statale d’infanzia “Oddi” e del nido dell’infanzia “Valerio” - queste ultime ricadono per competenza direttamente sul Comune - è esemplificativa.

La criticità della situazione era evidente ed annunciata da tempo e fortunatamente la legge nazionale ha permesso di attivare i controlli necessari a verificarne la vulnerabilità! La sua condizione era stata oggetto di scioperi da parte degli studenti; di richieste all’Amministrazione comunale da parte dei genitori in merito a controlli su vari plessi scolastici di competenza comunale; di una interrogazione per promuovere adeguate verifiche...

Tutto caduto nel silenzio, in generiche rassicurazioni o assenza di ascolto! Piuttosto che interventi strumentali alla campagna elettorale sarebbe stato meglio pensare al bene generale dei cittadini e aver provveduto a questioni di sicurezza e di certezza nel garantire servizi in maniera adeguata alla cittadinanza.

Volendo però essere costruttivi e fornire un contributo, suggeriamo di verificare anche altre possibilità rispetto a quelle paventate (moduli): potrebbe essere verificata l’adeguatezza e l’utilizzabilità di tutti gli spazi possibili, compresi quelli in disponibilità dell’Università, dell’ERDIS o della Curia; c’è tutta la nostra volontà l’impegno per individuare e mettere in campo soluzioni condivise.

Infine, e su questo siamo disponibili ad impegnarci, vorremmo invitare ad avviare subito una pianificazione più ampia e completa, a lungo termine, che superi la contingenza come modalità sinora attuata e la propaganda elettorale come fine. Non è un caso la notizia di ieri che sarà riaperta e ampliata la discarica di Ca’ Lucio, ma cinque anni fa Gambini giocò tutta la sua compagna elettorale promettendone la chiusura totale entro un anno!”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-09-2019 alle 22:04 sul giornale del 07 settembre 2019 - 396 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, politica, partito democratico urbino, iis raffaello, discarica ca' lucio, viva urbino, chiusura iss raffaello, ca' lucio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bano





logoEV