Chiarimento di Pd-Viva Urbino sulla chiusura del Raffaello, "Impegno e disponibilità per risolvere la crisi"

iis raffaello 2' di lettura 09/09/2019 - In merito alla difficile situazione che riguarda la chiusura dell’Istituto Raffaello, della scuola statale d’infanzia “Oddi” e del nido dell’infanzia “Valerio” ci preme ribadire la nostra posizione per cercare di essere quanto più chiari ed evitare incomprensioni:

1 - Innanzitutto una notazione positiva in merito alla legge nazionale che impone l’obbligo di intervenire nelle verifiche delle strutture e permette di individuare le criticità nei plessi scolastici;

2 - La verifica messa in atto comporta, oggi e in tempi sicuramente poco opportuni, difficoltà e disagi che ricadono sui ragazzi, sulle famiglie e sulla scuola. Rispetto a tutto ciò ci mettiamo a disposizione in termini propositivi e di impegno: abbiamo suggerito di non fermarsi alla sola soluzione dei moduli ma di verificare la disponibilità di diversi soggetti (Università, Erdis, Curia e, aggiungiamo, anche privati) e proponiamo ulteriormente la costituzione di una unità di crisi – che coinvolga quanti più soggetti - che possa coordinare e lavorare in maniera univoca per la soluzione più rapida ed efficace possibile. Le famiglie e i ragazzi si attendono una comunicazione in merito al prossimo futuro e occorre lavorare per garantire qualità e certezza a tal proposito. Sottolineiamo di nuovo la volontà e la disponibilità di mettere il nostro impegno e voler contribuire a superare questa fase;

3 - Crediamo opportuno cogliere la situazione di crisi come una opportunità per impostare da subito un lavoro di programmazione ampia, per affrontare in una logica di programmazione a lungo termine tutta la situazione inerente l’edilizia scolastica della città. Su questo punto non facciamo mistero di essere critici nei confronti dell’attuale amministrazione che, al suo secondo mandato, ha sempre trattato con troppa superficialità il tema, offrendo poco ascolto alle sollecitazioni e agli stimoli provenienti da vari soggetti, preferendo proclami propagandistici ad azioni serie e di sistema. Nell’attuale situazione vogliamo superare anche questa distanza e offrire la nostra collaborazione per contribuire nel costruire un progetto importante a vantaggio della città, dei giovani e delle istituzioni scolastiche.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-09-2019 alle 07:00 sul giornale del 09 settembre 2019 - 665 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, politica, partito democratico urbino, iis raffaello, viva urbino, nido d'infanzia valerio, chiusura iis raffaello

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/banK





logoEV