Discarica di Ca' Lucio, la storia infinita, I Moderati per Urbino: "Attendiamo gli atti e i verbali"

discarica ca' lucio 2' di lettura 09/09/2019 - C’è una sentenza del Consiglio di Stato che non impone chiusura alcuna ma vincola i proponenti. L’ampliamento della discarica s’ha da fare. Lo dice la Conferenza dei Servizi provinciale.

Al punto 5.4 della sentenza n.6777 del 29 novembre 2018 però si dice: “l'Amministrazione procedente e le altre amministrazioni coinvolte, ove ritengano di dare nuovamente seguito all'istanza di ampliamento presentata a suo tempo (nel 2009) dalla M.M. Spa, avranno cura di svolgere un'analitica e approfondita istruttoria che tenga conto, (ai sensi del vigente articolo 22, comma 3, lettera d), del Dlgs n. 152 del 2006, della comparazione della proposta progettuale con soluzioni alternative e della così detta opzione zero, vale a dire della effettiva necessità che l'ampliamento sia realizzato, e, ove l'autorizzazione sia ancora una volta rilasciata, avranno cura di sottoporre a nuova Via i progetti che, successivamente, siano stati sostanzialmente modificati per effetto di prescrizioni eventualmente imposte ovvero per altre ragioni.”

Per quanto sopra, “I Moderati per Urbino” chiedono: I nuovi progetti son stati sottoposti a Via? La richiesta dei consiglieri comunali Giorgio e Luca Londei di visionare il verbale integrale delle tre sedute che han preceduto l’autorizzazione all’ampliamento dell’attività della discarica, nonché la determina adottata, è un atto dovuto! La sentenza è chiara: manca la valutazione dell’opzione zero ma il Consiglio di Stato richiede anche la valutazione della discarica come strumento essenziale per la gestione in ambito provinciale dei rifiuti e una nuova Via. Ci si è attenuti alle indicazioni del Consiglio di Stato? Lo sapremo dagli atti. Sul piano normativo è tutto. La domanda, dal punto di vista politico, è: come si sono espressi Gambini e gli amministratori nostrani in merito? Quale è stata la posizione del Sindaco? Lo sapremo dai verbali integrali che speriamo siano accessibili a breve. Tra quattro anni Ca’ Lucio dovrebbe chiudere. Tornando alla storia infinita il Nulla minaccia Fantàsia...






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-09-2019 alle 17:43 sul giornale del 09 settembre 2019 - 117 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, politica, discarica ca' lucio, i moderati per urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/baqi





logoEV