A Palazzo Ducale il Festival Musica da Camera Urbino 2019-2020

Festival Musica da Camera 2019-2020 a Palazzo Ducale, si comincia domenica 3' di lettura 10/09/2019 - Nato dalla volontà di valorizzare il connubio tra musica e luoghi d'arte e di garantire al pubblico una fruizione completa del patrimonio artistico, Festival Musica da camera Urbino - ideato dalla violinista Cecilia Cartoceti, che ne è direttore artistico - offre concerti cameristici di alta qualità all'interno dello splendido Palazzo Ducale di Urbino, sede della Galleria Nazionale delle Marche, durante gli orari di normale fruizione.

I concerti avranno luogo nel Salone del Trono alle ore 17.00 nelle giornate di sabato e di domenica, in due appuntamenti autunnali e tre primaverili: domenica 15 settembre e domenica 27 ottobre 2019; sabato 21 marzo, sabato 18 aprile e sabato 16 maggio 2020.

La programmazione musicale del Festival è incentrata sul grande repertorio di musica da camera dal Settecento in poi, con una specifica formazione cameristica per ogni concerto.

Il Festival è aperto da un recital per quartetto con pianoforte (15 settembre 2019) in cui Marco Vergini (pianoforte), Cecilia Cartoceti (violino), Lorenza Merlini (viola), Sebastiano Severi (violoncello) eseguono due tra i massimi capolavori composti per questa formazione: il Quartetto K 478 di W. A. Mozart e il Quartetto op. 25 di J. Brahms.

Nel 2020, a 250 anni dalla nascita di L. V. Beethoven, la programmazione prevede due concerti integralmente beethoveniani: un recital per quartetto d'archi e un recital per trio archi e pianoforte. Il 21 marzo il prestigioso Quartetto Adorno porta ad Urbino il progetto di esecuzione integrale dei quartetti per archi beethoveniani, presentando in questa occasione l'op. 130 con Grande Fuga op. 133; il 16 maggio Cecilia Cartoceti (violino), Sebastiano Severi (violoncello) e Marco Vergini (pianoforte) eseguono i Trii conosciuti come Gli Spettri e L'Arciduca. L'omaggio a Beethoven è anticipato nel 2019 dal Trio Flagioletto del Teatro Comunale di Bologna (27 ottobre): Anna Colacioppo (flauto), Simone Nicoletta (clarinetto) e Massimo Ferretti Incerti (fagotto) propongono, di Beethoven, le Variazioni sul tema Là ci darem la mano e completano il recital con un programma molto piacevole e legato all'opera.

In piena primavera, il 18 aprile una formazione cameristica particolare propone invece un repertorio ricco di poesia e virtuosismo: il duo d'archi (violino e violoncello) formato da Cecilia Cartoceti e Chiara Burattini esegue musiche di Hoffmeister e Halvorsen e la celebre Sonata di M. Ravel à la memoire de Claude Debussy.

Il Festival 2019 - 2020 ospita quindi cinque differenti formazioni cameristiche per cinque eccezionali appuntamenti:

15 settembre 2019 - quartetto per pianoforte e archi: Marco Vergini, pianoforte; Cecilia Cartoceti, violino; Lorenza Merlini, viola; Sebastiano Severi, violoncello.
Musiche di W. A. Mozart e J. Brahms.

27 ottobre 2019 - trio di fiati (flauto, clarinetto, fagotto): Solisti del Teatro Comunale di Bologna - Trio Flagioletto: Anna Colacioppo, flauto; Simone Nicoletta, clarinetto; Massimo Ferretti Incerti, fagotto.
Musiche di J. Fux, L. V. Beethoven, G. S. Mayr e G. Rossini.

21 marzo 2020 - quartetto d'archi: Quartetto Adorno: Edoardo Zosi e Liù Pelliciari, violini; Benedetta Bucci, viola; Danilo Squitieri, violoncello.
Integrale L. V. Beethoven: musiche di L. V. Beethoven.

18 aprile 2020 - duo violino e violoncello: Cecilia Cartoceti, violino; Chiara Burattini, violoncello.
Musiche di F. A. Hoffmeister, M. Ravel, J. Halvorsen.

16 maggio 2020 - trio violino, violoncello, pianoforte: Cecilia Cartoceti, violino; Sebastiano Severi, violoncello; Marco Vergini, pianoforte.
Beethoven 250°: musiche di L. V. Beethoven.

L'ingresso ai concerti è gratuito per i possessori di regolare biglietto di ingresso o di abbonamento annuale alla Galleria Nazionale delle Marche.

Per maggiori informazioni:
www.festivalmusicadacameraurbino.com






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-09-2019 alle 07:00 sul giornale del 10 settembre 2019 - 889 letture

In questo articolo si parla di musica, attualità, urbino, musica da camera, palazzo ducale urbino, Galleria Nazionale delle Marche, festival musica da camera urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/baqL





logoEV