Aufreiter: "Lascio Urbino nonostante il ritorno di Dario Franceschini al Ministero"

peter aufreiter 1' di lettura 02/10/2019 - "Confermo la decisione di lasciare Urbino nonostante il ritorno di Dario Franceschini al vertice del ministero per i Beni Culturali, che con la sua riforma aveva consentito la mia nomina".

Lo ha dichiarato Peter Aufreiter, direttore della Galleria Nazionale delle Marche, ai microfoni dell'ANSA, a margine della conferenza stampa di presentazione della mostra "Raffaello e gli Amici di Urbino", mostra che inaugura ufficialmente le celebrazioni per i 500 anni dalla morte di Raffaello Sanzio.

Aufreiter, che lascerà la direzione del museo a novembre, per andare a Vienna a dirigere i Technischen Museums, non aveva mai nascosto come la sua decisione sia stata fortemente influenzata dalle politiche dell'ex ministro Bonisoli.

"C'è anche il fatto che quello che sto facendo non è il mio lavoro - prosegue il direttore - io sono un marketing manager. Qui invece svolgo per l'80% compiti amministrativi riguardanti personale, contratti, gare d'appalto e altre mansioni che non mi competono".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-10-2019 alle 21:04 sul giornale del 02 ottobre 2019 - 414 letture

In questo articolo si parla di cultura, attualità, urbino, Dario Franceschini, Galleria Nazionale delle Marche, antonio mancino, peter aufreiter

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbeW