Controlli straordinari della polizia, hashish e marijuana sull'autobus degli studenti

Controlli straordinari della polizia, hashish e marijuana sull'autobus degli studenti 1' di lettura 09/10/2019 - Controlli straordinari tra gli studenti degli Istituti scolastici superiori per prevenire l'uso di sostanze stupefacenti. Gli agenti del Commissariato di Urbino, all'inizio di questa settimana, hanno controllato autobus, pertinenze delle scuole e luoghi di aggregazione vicini a quest'ultime come bar, centri commerciali e le fermate degli autobus più frequentate.

L'attività di controllo è stata effettuata anche mediante l’ausilio dell’unità cinofila della Questura di Ancona.

All’interno di un autobus i poliziotti hanno rinvenuto un piccolo quantitativo di hashish, due sigarette contenenti marijuana e materiale per il confezionamento, che evidentemente qualche passeggero, alla vista degli agenti, aveva abbandonato sul posto.

Questi controlli giungono a seguito di una serie di verifiche e accertamenti eseguiti dal personale del Commissariato per la prevenzione e la repressione del fenomeno del bullismo all’interno degli autobus che portano gli studenti ad Urbino. Verranno ripetuti nel corso dell’anno in collaborazione con i responsabili degli Istituti scolastici del territorio, con i quali è stata avviata una importante sinergia finalizzata ad arginare l’utilizzo delle droghe da parte degli studenti, che principalmente avviene durante la pausa della ricreazione e negli ambienti esterni attigui alle scuole stesse.






Questo è un articolo pubblicato il 09-10-2019 alle 16:26 sul giornale del 09 ottobre 2019 - 229 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, urbino, marijuana, hashish, bullismo, articolo, istituti superiori, antonio mancino, controlli della polizia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbsH





logoEV